Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 27 settembre 2012

Dico la mia su Alessandro Sallusti e la sua condanna




Non ho nessuna simpatia per il 99% dei giornalisti italiani, la maggior parte degli articoli che scrive Sallusti non li condivido,questa condanna a 14 mesi di carcere però la trovo esagerata a dimostrazione che in Italia,come negli Usa, la democrazia non è mai esistita. Prima abbiamo avuto la dittatura fascista poi quella cattocomunista.
In questo paese un giornalista non può fare il proprio mestiere a 360 gradi, deve recitare delle parti, dipende per quale tv o giornale lavori, o di destra o di sinistra ,la neautralità non esiste e lo vedi anche da come ragiona la maggior parte della gente, in pochi sanno usare il loro cervello,si devono sempre far condizionare.
L'articolo di Renato Farina (Dreyfus) è sbagliato e pesante, e in questo Libero e Il Giornale hanno ben pochi rivali, se il giudice si sente diffamato è giusto che quereli chi l'ha scritto, ma si deve cambiare la legge che sia il direttore a pagare, l'autore del pezzo si assume le proprie responsabilità e paga se sbaglia.
C'è qualcosa però che mi fa ridere :leggere certe cose sulla libertà d'informazione scritte da giornalisti come Vittorio Feltri ,Maurizio Belpietro o dallo stesso Sallusti.Quando lo scrivevano i giornali contro Berlusconi, facevano finta di nulla e anzi li criticavano, adesso che hanno colpito qualcuno di loro, s'incazzano.Comunque va detto che a certi giornalisti ,14 mesi di reclusione non glieli darebbero mai.
Di Alessandro Sallusti voglio pubblicare un video girato da me al teatro Manzoni di Milano quando intervenne alla manifestazione organizzata da Giuliano Ferrara il giorno stesso delle dimissioni di Silvio Berlusconi.Disse cose sacrosante su Mario Monti. ------------

Nessun commento:

Posta un commento