Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 28 novembre 2012

In fila per le primarie dei "fascisti democratici"



Si parla di piu di tre milioni di persone che hanno fatto la fila donando 2 euro e votando.Confrontandole con le primarie degli anni precedenti, c'è stato un calo dei votanti, nonostante tutto restano troppi.
Chi mi legge sa quello che penso del Pd. Sono molto piu preoccupato dall'ipocrisia della sinistra che dalla prepotenza della destra.Ieri ho guardato un pezzo di Ballarò di quel Giovanni Flores che se nelle sue puntate non ci mette qualcosa della Bocconi non è contento, e ho sentito le risposte alle domande di Alessandro Poggi, da parte dei due che andranno al ballottaggio.Il sindaco di Firenze Matteo Renzi dice che bisogna ringraziare Monti perchè ci ha dato credibilità in campo internazionale.Bene,uno che parla in questa maniera lo si può tranquillamente definire un fascista...democratico.In che modo devi essere credibile? Facendo dei tagli,colpendo pensionati,operai e purtroppo anche i disabili.Veramente brutte quelle immagini dove i malati di Sla vanno a protestare davanti al parlamento,non si era mai vista nell'Italia post fascista.Il governo Monti è stato capace anche di questo.
Chi vota il Pd lo fa perchè è di sinistra e li non c'è Berlusconi.Gli dispiace vedere milioni di persone perdere il posto di lavoro, tagli ai disabili, però votano chi è favorevole al Fiscal Compact e al pareggio di bilancio.O siamo di fronte a degli ipocriti o a dei totali ignoranti.
Ricordiamo il Fiscal Compact.Tutti i paesi dell'eurozona in cui il rapporto debito/pil superi il 60% debbano rientrare in vent'anni, dal 2014,nei parametri previsti.
L'Italia sfiora il 120% e dunque si dovrà rientrare del 3% l'anno.Si tratta di tagliare circa 900 miliardi di euro in vent'anni, e ricordiamoci che a pagare saranno i piu deboli, coloro che non hanno nessuna colpa del debito pubblico.E poi bisogna aggiungerci anche il pareggio di bilancio e il pagamento degli interessi sul debito,che oggi ammonta sui 80-90 miliardi all'anno.La convenienza a speculare sui debiti sovrani è stata data proprio dalle regole di questo criminale Fiscal compact. Ditemi voi cari elettori del Pd come cavolo si fa a perdere del tempo per un partito del genere!
Non potevano mancare neanche le sciocchezze di Bersani, il probabile vincitore delle primarie.Oggi giustamente Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano faceva notare un paio di cose:
"Nel 2006-2007 Emilio Riva (padrone dell'Ilva) ,recentemente arrestato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo,inquisito anche per una mega evasione fiscale di 52 milioni,finanziò la campagna elettorale di Pierluigi Bersani con un assegno di 98.000 euro.Riva non finanziò gli allora Ds ma lui personalmente e staccò contemporaneamente un assegno di 245.000 euro a Berlusconi".I giornali vicini al Pd ovviamente fanno finta di nulla.
Bersani non perde mai l'occasione per attaccare Beppe Grillo perchè secondo lui vorrebbe uscire dall'euro.Anche Bersani ,come Renzi, dimostra di essere un fascista democratico. L'Italia è entrata nell'euro senza chiedere il parere al popolo mentre con la propria moneta eravamo straordinariamente competitivi.Quando potevamo svalutare la nostra moneta, la merce italiana esportata attirava moltissimo,costava di meno e dunque tutti venivano a comprare da noi..Piu svalutavamo piu producevamo.La domanda interna supportava i volumi di produzione.Ma questo a Bersani non interessa ,l'importante è che lui e i suoi padroni (Carlo De Benedetti in primis) non vengano colpiti dalla crisi e il loro potere d'acquisto resti alto.
Non potevano mancare le colpe del governo precedente con Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti.Le loro colpe piu grosse caro Bersani, è che non hanno tagliato e privatizzato come sta facendo Monti.In Europa il rispetto si ottiene in questo modo, quando lo Stato spendeva a deficit per soddisfare i bisogni dei cittadini di tutte le fasce, si comportava da criminale e dunque prima o poi andava punito.

Nessun commento:

Posta un commento