Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 31 gennaio 2013

Fallisce l'azienda di Rossella Giavarini,l'amica di Paolo Barnard


Non c'è molto da commentare. Era da tempo che i lavoratori di questa azienda di proprietà di Rossella Giavarini ,l'imprenditrice  "sponsorizzata" decine di volte da Paolo Barnard,protestavano per il commercio di prodotti a marchio proprio ma fatti da terzi...

da POLIS  del 31 gennaio 2013-articolo di Silvio Marvisi

Non è andato a buon fine il piano di ristrutturazione presentato dalla Laterizi Giavarini nel 2010.La richiesta di concordato preventivo presentata al giudice fallimentare non ha trovato accoglimento così che l'azienda di San Secondo (Parma) procede ora verso il fallimento.
A gennaio dell'anno scorso le sigle sindacali erano insorte quando stati messi in commercio dall'azienda in stato di crisi.Con il proprio marchio, alcuni prodotti provenienti da altri stabilimenti mentre i lavoratori venivano tenuti in mobilità da lungo tempo.Fillea,Cigl,Filca ,Cisl e Feneal Uil hanno così dato il via allo stato di agitazione e hanno bloccato tutti i camion in ingresso alla fabbrica in segno di protesta,con la chiara richiesta di avere tutto quanto spettava loro in termini economici o di permettere agli stessi di trovare al lavoro.
La produzione è infatti cessata nel 2009 quando sono stati mantenuti in attività solo pochi dipendenti mentre la maggior parte sono stati posti in cassa integrazione straordinaria.Venticinque di questi hanno trovato altre collocazioni mentre una dozzina rimanevano senza lavoro pur chiedendo la mobilità.Il rischio dei lavoratori era quello di perdere la possibilità di accedere agli ammortizzatori sociali mentre la promessa dell'azienda era quella di ripartire al piu presto possibile.Nello stesso periodo era però girata la notizia che la Laterizi Giavarini volesse affittare unramo d'azienda a terzi,senza nessuna garanzia sull'occupazione.
Il piano di rilancio non ha funzionato cos' l'azienda nata nel 1881 e presieduta da Rossella Rodelli Giavarini,già presidente di Finco in Confindustria e vicepresidente dell'unione parmense industriali si avvia ora verso all'ultimo capitolo di fronte al giudice Pietro Rogato che ha già nominato Stefano Traversa quale curatore fallimentare.Un mese particolarmente cupo per il settore dell'edilizia ma anche per i fallimenti  visto che, non ancora alla fine del mese di gennaio, il fallimento Giavarini occupa la posizione numero sei dell'apposito registro.

Nessun commento:

Posta un commento