Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

lunedì 21 ottobre 2013

Cassa Depositi e Prestiti



Se ne parla poco della Cassa Depositi e Prestiti e quando lo si fa è in modo impreciso e in malafede.Gli azionisti di CDP sono: 80,1% MINISTERO ECONOMIE E FINANZE, 18,4% fondazioni bancarie e 1,5% azioni proprie.

da REPUBBLICA ECONOMIA E FINANZA-pezzo di articolo  scritto da Federico Fubini

Cassa Depositi e Prestiti evidenzia una struttura ibrida.In parte si finanza sul mercato e presso le banche un pò come la sua cugina  KFW:ha 34 miliardi di debito verso gli istituti di credito e 6,6 miliardi di titoli di debito in circolazione.Allo stesso tempo però ha 242 miliardi di "debiti verso la clientela",ossia la liquidità in gestione derivante dai depositi di banco poste.E' il risparmio degli italiani,anzi dei piu vulnerabili fra loro: la dimensione media di un deposito alle poste è di 3.500 euro,soldi faticosamente messi da parte per di piu da anziani e immigrati.Di questi 242 miliardi in realtà circa 150 sono depositati da cassa in un conto presso il Tesoro che li remunera piu o meno come un titolo di stato.Quei fondi,pari a circa il 10% del Pil,sono vitali per la gestione senza traumi del debito pubblico italiano.Il resto della liquidità di Banco Posta invece può essere impiegata da Cdp anche in investimenti di altro tipo.
Cdp lavora dunque con queste due fonti di finanziamento,prestiti del mercato e risparmio postale.Ciò significa che lavora senza un solo euro di denaro pubblico,benchè la politica d'istinto non sembra percepirlo.Cdp non è l'Iri e neppure l'Efm,la finanziaria di stato che tappava buchi ovunque e finì liquidata nel 92' con 18.000 miliardi di lire di debiti.Qui è la radice del problema,in fondo.Quando si parla di Cdp è difficile stabilire dove inizi pubblico e dove finisca la (legittima)  difesa di interessi privati,quelli di chi le fornisce le risorse.
Sulla carta,la cassa dovrebbe finanziare investimenti che assicurano un rendimento solo nel lungo o lunghissimo periodo,come certe infrastrutture nell'energia o nei trasporti:FZI,il suo veicolo a questo scopo,ha pertecipazioni in Sea (Aereoporti Milano) Sagat,aereoporto Torino.Nel frattempo Cdp dovrebbe anche prendere partecipazione di capitale in imprese promettenti.Casi di scuola sono la partecipazione del fondo strategico (controllato da cassa) in un gruppo farmaceutico all'avanguardia come Kedrion o in Metroweb.
Su una scala piu piccola,il fondo italiano d'investimento (anch'esso controllato da Cassa) investe capitale in decine di aziende che a volte non superano neanche i 10 milioni di fatturato, per esempio nel settore delle macchine tessili, nella produzione di yatch o nelle apparecchiature mediche.

Nessun commento:

Posta un commento