Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 30 dicembre 2013

L'Espresso critica il trio Bagnai-Borghi-Rinaldi




da L'ESPRESSO

Tutti li cercano,tutti (o quasi) li vogliono.Il trio di economisti antieuro è corteggiato,in vista delle Europee,da partiti o movimenti politici critici verso la moneta unica e l'austerità alla tedesca.Le avance ai tre affiatati paladini antieuro Alberto Bagnai,Antonio Maria Rinaldi e Claudio Borghi non arrivano dalla berlusconiana Forza Italia,che pure gronda di toni e tesi anti Merkel,ma da altri movimenti.Bagnai,economista di sinistra,ha partecipato a un convegno promosso da Gianni Alemanno e dalla riesumata Alleanza nazionale.Claudio Borghi,editorialista de "Il Giornale",intrattiene rapporti cordiali con la Lega: nel Carroccio si spera di candidarlo per Strasburgo.E all'Europarlamento ha parlato di euro e di Ue che stanno "uccidendo l'Europa e le democrazie",con ampie citazioni dell'economista Paolo Savona e del giurista Giuseppe Guarino,l'economista Rinaldi,in buoni rapporti con Guido Crosetto (Fratelli d'Italia) nonchè invitato a una manifestazione organizzata da Matteo Salvini,poi prescelto dai leghisti come nuovo leader.
Della serie:le vie antieuro sono infinite.

Nessun commento:

Posta un commento