Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 3 aprile 2014

FEDERICO RAMPINI:"A dettar legge è l'oligarchia finanziaria"



Questo è quello che è successo dopo il crollo del muro di Berlino nel novembre del 1989, si festeggiava per la fine del comunismo ma se andiamo a vedere la dittatura neoliberista è decisamente peggio.Grandi multinazionali padrone assolute che stritolano le piccole e medie imprese , aumento delle disuguaglianze.Poi ovviamente i mercati emergenti che hanno sfruttato alla grande la globalizzazione e anche la crisi.

da REPUBBLICA AFFARI E FINANZA

Chi può pensare seriamente che,se si dimezzassero gli stipendi d'oro,le aziende non troverebbero piu dei chief executive capaci? E' assurdo sostenere che gli attuali top manager si sentirebbero "demotivati",da stipendi appena un pò ragionevoli.Che dovrebbero dire i loro dipendenti,che di tagli ne hanno subiti e hanno continuato a fare il proprio lavoro?
E perchè fino al 1980 bastava pagare un amministratore delegato "appena" 80 volte il dipendente mentre oggi il suo stipendio è tra 400 e 800 volte quello di un suo impegato?La conquista di un'influenza politica smisurata da parte di queste oligarchie,che si sono impadronite delle politiche fiscali e della regulation finanziaria.Le disuguaglianze sono fabbricate dalle norme in vigore nei paesi ricchi, non dalla concorrenza dei paesi emergenti.Un velo ideologico continua a impedirci di vedere questa realtà.

Nessun commento:

Posta un commento