Anglotedesco

Anglotedesco

martedì 20 maggio 2014

Matteo Renzi ridicolo sull'euro...




Matteo Renzi a Modena il 17 maggio 2014:

"Quando vi dicono basta con l'euro,vi dicono una barzelletta.Se non ci fosse l'euro,oggi le vostre aziende,che sono straordinarie e che riescono a recuperare competitività nel mondo e ci fanno sentire orgogliosi di essere italiani,sarebbero fuori.Ci sarebbero le code ai Bancomat,non ci sarebbe la possibilità di prendere il mutuo a prezzi ragionevoli.Però bisogna anche dire che l'euro non va bene,che l'Europa non va bene in questo modo".

ANGLOTEDESCO:tanto per cominciare dico che euro o non euro,per la classe operaia è finito il tempo del benessere ,bisogna sperare nella spintarella per entrare nella grande azienda o posto statale perchè, in caso contrario, ti devi adattare a lavorare come un nordafricano o europeo dell'Est, non si può piu tornare indietro prima del 1989.
A volere l'ingresso dell'Italia nell'euro è stata l'industria tedesca,la Germania, che temendo di essere circondata dall'industria italiana (prima dell'euro la bilancia dei pagamenti italiana era in attivo mentre quella tedesca in rosso),con le sue svalutazioni competitive ,avrebbe convinto il sistema delle banche tedesche a far entrare a ogni costo l'Italia nell'euro.Quello che mi fa ridere è che Gianroberto Casaleggio sull'euro e sulle svalutazioni competitive, la pensa come Renzi ,e nonostante tutto la sua marionetta Beppe Grillo lo attacca pesantemente in tutti i suoi comizi e sul blog.
La Germania ha voluto un euro del genere per poter essere la leader incontrastata.Con una moneta troppo forte i danneggiati sono i paesi del sud Europa (sopratutto l'Italia) mentre la Germania spadroneggia e lo dimostrano i fatti.
Hanno tutti paura delle svalutazioni ma prendiamo alcuni esempi.La Svezia nei primi anni 90' ha subito gli effetti di una crisi immobiliare per via dello sfaldamento del blocco sovietico (per i paesi nordici era un importante partner commerciale).Gli svedesi hanno affrontato e superato la crisi con la svalutazione della corona svedese e bene hanno fatto a non accettare di entrare nell'euro.La Gran Bretagna ha svalutato la propria moneta e fra il 2002 e il 2011 la sterlina ha perso il 32% del proprio valore nei confronti dell'euro.
Il discorso che fa Renzi sull'euro e le industrie è assurdo.Siccome lui e i suoi colleghi del PD hanno voluto fortemente l'euro, deve rendersi conto che con l'impossibilità di svalutare ,moltissime aziende (record nei paesi sviluppati) sono state costrette a chiudere e delocalizzare mentre se non fossimo entrati nell'euro, in caso di crisi avremmo fatto come la Svezia e la Gran Bretagna,semplice.

Nessun commento:

Posta un commento