Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 4 agosto 2014

IL MOVIMENTO 5 STELLE.Dicono di Grillo... (1 parte)




Non comment sono in vacanza...

da MOVIMENTO 5 STELLE- Paolo Marcolisi (Barbera Editore)

A me,invece, Grillo piace.Lo considero il piu efficace comico in circolazione.Anzi:"comico" non è la parola giusta.Grillo non è un comico,non è un moralistica,non è un predicatore:è tutte queste cose insieme.Nel panorama dello spettacolo italiano, dove abbonda il bollino misto, è un'eccezione ambulante (e urlante).Lei ha ragione quando dice che Grillo esagera.Non soltanto esagera:provoca anche, e insulta,e offende.Non soltanto esagera;provoca anche, e insulta,e offende.Ma tutte le categorie di giudizio,con un tipo così,  risultano inadeguate.Grillo appartiene ad una specie animale particolare,formata da un solo esemplare:lui.O lo strozziamo e lo applaudiamo.Io appena posso,lo applaudo.Perchè i suoi eccesi,a differenza di quelli di Sgarbi, odorano di bucato.

INDRO MONTANELLI


"Lenin gli fa un baffo"

PIERLUIGI BERSANI


Grillo è uno che ha cambiato idee troppe volte.(...)Era un grande fan di Grillo e andavo a vedere i suoi spettacoli.Ricordo una volta in cui spaccò un computer dicendo che Internet avrebbe rovinato la vita ai cittadini.In realtà è stato poi molto intelligente.

MATTEO RENZI


Glielo dicevo "sei uno scemo patetico" e rideva come uno scemo patentato.Che poteva fare? Era uno scemo patentato.Niente.E' diventato un mito della sinistra,un eroe della sinistra,un eroe pronto a sacrificarsi per la RAI,per il bene della RAI e dei consumatori.

VITTORIO SGARBI


Beppe Grillo? Un buffone,in senso classico naturalmente,che ha saltato lo steccato.Chi fa satira deve restare separato dal potere.Grillo ha sbagliato.E si è trasformato in un predicatore:è una grossa perdita.Quando metteva a fuoco i costumi e i difetti degli italiani,lo faceva con tante modulazioni diverse ed era grande.Basterebbe ricordare "Te lo do io l'America".Oggi è un predicatore e ha un tono solo,è monocromo.E poi che bisogno c'è di urlare? La comicità non ne ha bisogno,è di per sè violenza.

PAOLO ROSSI


Grillo chi?

GIANFRANCO FINI



Il movimento di Grillo dovrà essere cristallino al quadrato.

ENRICO MENTANA


Tra me e Grillo c'è una sola differenza:io critico ma voglio costruire un'alternativa,lanciare un modello riformista e legalitario.Lui invece mira a sfasciare tutto e basta.

ANTONIO DI PIETRO


Beppe Grillo ha grandi meriti da artista e da uomo d'informazione.Ha anticipato lo scandalo Parmalat e raccontato per anni un pezzo di potere che quasi nessuno,sui media,ha saputo o voluto raccontare al pubblico.Per questo la svolta da predicatore è ancora piu imbarazzante.Si è messo anche lui in fila a vendere complotti.La vendita di complotti è un'attività semplice e redditizia.Piace molto al pubblico perchè lava i peccati del mondo.E' bello farsi raccontare da Grillo che i motori all'idrogeno sono pronti ed è soltanto la volontà assassina di tre o quattro petrolieri a impedirne il commercio.E' una bufala scientifica ma ci permette di tornare a casa sulla Suv senza sensi di colpa

CURZIO MALTESE

Nessun commento:

Posta un commento