Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 23 gennaio 2015

ROSARIO DE LUCA:"Il Job Act non crea nuovi posti di lavoro"




Spero che la gente non si faccia fregare dalle notizie che circolano in questi giorni sul maxi acquisto dei titoli di stato da parte della BCE spacciandoli per soldi da dare a imprese e famiglie.Come ha detto Thomas Piketty stamattina su Repubblica,serve molto di piu di una banca centrale.
Sul Job  Act è stato chiaro il preisdente della Fondazione Studi...

da REPUBBLICA AFFARI E FINANZA

Quale sarà l'impatto del Job act sull'occupazione in Italia? Sul tema vi sono stati numerosi studi nelle ultime settimane,spesso con esiti molto diversi tra loro.Questa volta tocca ai consulenti del lavoro,con un  report a firma di Rosario De Luca,presidente della Fondazione studi.Quanto alla norma,viene apprezzato il superamento della diversificazione tra imprenditori e professionisti,che in passato ha penalizzato gli studi professionali,ma si sottolinea che una ripresa dell'occupazione potrà arrivare solo da un miglioramento del ciclo economico.
Le PMI assumono nuovi dipendenti solo dopo avere acquisito nuovo lavoro e non viceversa",sottolinea De Luca.Quindi,Fino quando stenterà l'economia stagneranno (se non peggio) i livelli occupazionali.E cerrto non si potrà parlare di nuovi occupati se l'applicazione del contratto a tutela crescenti,che potrebbe risultare economicamente piu conveniente di Co.Co pro e lavoro a termine-porterà alla stabilizzazione di queste figure di lavoratori già occupati.Dunque,una sostituzione di lavoro.Piu che la creazione di nuovi posti.

Nessun commento:

Posta un commento