Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 27 febbraio 2015

In Italia irregolare un'azienda su due.W i furbacchioni che adesso piangono...



E' sempre stato così inutile tirar fuori l'euro o la crisi, questo è un paese di furbacchioni e l'Italia non è la Svezia.I vari Borghi,Bagnai e i tanti economisti-eroi dell'ultima ora, queste cose non le sanno.Mio padre negli anni 70' da poco piu che 14enne veniva mandato a Napoli o Reggio Calabria a costruire negozi in nero,mia madre negli anni 80' andava a raccogliere pomodori ...in nero ,prendete qualsiasi extracomunitario che è qui in Italia dagli anni 90' e ti dice la stessa cosa.Evitte scuse patetiche per favore!
Cari imprenditori, vi sentite importanti perchè questo Paese ladro e corrotto ve lo ha sempre permesso.

da IL MANIFESTO del 27 febbraio 2015-Massimo Franchi

Nel 2014 sono state ispezionate 221.476 aziende ,di cui sono risultate irregolari 142.134,il 64,1% (con il picco che si conferma nei cantieri edili),tasso in linea con quello dell'anno precedente.L'ammontare dei contributi e dei premi evasi nel 2014 è pari a 1,508 miliardi di euro in aumenti del 6,1% rispetto al 2013 (1,421 miliardi di euro).In media,guadagnando gli anni precedenti la metà viene poi effettivamente incassato.I lavoratori in nero rappresentano comunque il 42,61% di quelli irregolari,percentuale significativa se confrontata con quella rilevata nell'anno 2013 (pari al 36,03%) e che registra, dunque, un incremento di quasi 7 punti percentuali."Un dato sottolinea il rapporto,è sintomatico della completa assenza della sia pur minima attenzione ai diritti e alle tutele fondamentali dei lavoratori,nonchè ai connessi profili della salute e della sicurezza".L'elusione contrattuale è sopratutto "utilizzo abusivo di forme contrattuali flessibili volte a dissiminare veri e propri rapporti di lavoro subordinato":ben 9.428 casi rilevati;con il picco nel terziario (7.618 casi).Le sospensioni di attività adottate si riferiscono quasi esclusivamente (6.836) all''occupazione di lavoratori in nero,mentre soltanto 2 provvedimenti  sono per gravi e reiterate violazioni sulla tutela della salute e sicurezza in fatto di appalti ,subbappalti e voucher si registra un vero e proprio boom in agricoltura piu 85% rispetto al 2013  ancora presente la piaga del lavoro minorile:172 casi rilevati.

Nessun commento:

Posta un commento