Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 20 agosto 2015

COSPIRAZIONI.JFK 6-CIA




Kennedy e la CIA avevano raggiunto un'impasse sulla situazione di Cuba.Nessuno era pronto a cedere.Kennedy incolpava la CIA.La CIA incolpava Kennedy,accusandolo di non fornire abbastanza risorse per lavorare.Sicuramente si respirava un'aria tesa e seppure l'assassunio fosse una soluzione  piu drammatica di quello che era stato progettato inizialmente,può essere stato motivato dal fatto che il Presidente avesse scoperto un complotto sia contro la sua persona,sia contro il Governo stesso.Forse ci fu bisogno di metterlo a tacere prima che potesse rivelare qualcosa.Certamente non si può scartare l'ipotesi che l'omicidio sia stato un atto di autodifesa per colpire le intenzioni della CIA.Se così  fosse,sarebbe stato essenziale non lasciarsi dietro alcuna traccia.
Tanto per iniziare,sarebbe stato obbligatorio utilizzare un  assassino esterno .Gli agenti della CIA avrebbero potuto facilmente mettere una taglia su Kennedy,Oswald  avrebbe potuto sentirne parlare e proporsi per fare il lavoro sporco al posto loro.La CIA avrebbe avuto il personale e l'esperienza per occultare le prove a carico dell'organizzazione,e la natura così poco professionale di Oswald potrebbe aver rappresentato un doppio bluff.Inoltre la CIA avrebbe potuto usare uno dei suoi agenti segreti.Oswald sarebbe stato solo un fantoccio da mostrare alla gente.,mentre esistono sull'episodio rapporti di agenti che non avrebbero dovuto esistetre.La teoria del secondo killer potrebbe allora essere vera se cosi fosse,è possibile che un tiratore scelto si nascondesse sulla collinetta erbosa?

Nessun commento:

Posta un commento