Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

mercoledì 30 settembre 2015

MARIANA MAZZUCATO:"L'Italia ha i conti piu in ordine della Germania,ma è ferma".



Stimo molto Mariana Mazzucato,l'ho sentita tante volte e le sue ricette sono molto sensate,piu credibili di certi "Steven Spielberg" che vogliono cambiare il mondo con proposte irrealizzabili.
Io sono contro l'Euro,se domani mattina smettesse di esistere ne sarei contento a patto che siano le sinistre a volerlo e non certi razzisti.Una cosa è certa, e lo dimostrano i fatti, che se l'economia mondiale si trova in queste condizioni non è tutta colpa dell'euro.I dieci principali mercati al mondo sono crollati,con la lira non sarebbe cambiato nulla.

da LA REPUBBLICA del 29 settembre 2015-Mariana Mazzucato risponde alle domande di  Eugenio Occorsio

"Lo Stato è un'entità molesta nel business,che lasciato a se stesso farebbe meglio.Va sfatato il mito dello Stato lento e polveroso contro l'impresa dinamica e moderna.Cameron si lasciò scappare l'espressione "il civil servant è nemico dell'impresa,poi l'ha ritirata ma la mentalità resta quella a certe condizioni,lo Stato deve essere partner con pari se non maggior dignità dei soci privati, e assumere una funzione guida nella politica industriale.Purchè sappia dove andare.Vanno fissati obiettivi precisi di politica economica,con una visione :la Silicon Valley è nata perchè con interventi pubblici si è perseguita l'eccellenza nell'Hi-tech,l'attuale mole di investimenti nelle nuove energie in Germania deriva dalle scelte "verde".C'è una sostanziale presenza dello Stato negli investimenti importanti".

"La Cassa Depositi e Prestiti investe i risparmi postali che  possono essere richiamati in qualsiasi momento,non ha un fondo di dotazione stabile che garantisca investimenti di lungo termine.Di capitale in giro per il mondo ce n'è tanto,bisogna far si che non sia utilizzato per speculazioni finanziarie ma divenga "paziente".Qui lo Stato può ritrovare un ruolo:guidare gli investimenti privati, incanalarli,spingerli anche con  qualcosa di piu del nudging,l'arte di convincere,che si usa invece per i cittadini.Per capirsi,qualcosa di simile a quanto faceva il governo americano con i Bell Labs, "costretti" a investire nell'innovazione.Erano dell'Atert alla quale in cambio lo Stato concedeva di tenere il monopolio,oltre a immobilizzarvi parte del capitale in fondo è quello che ha detto Obama alla Fiat:prenditi la Chrysler che però investì nei motori ibridi.Quale lungimiranza, è il caso di dire.Per tutto questo servono ministeri,agenzie e dipartimenti,ben strutturari con personale qualificato,forti e coerenti.".

"Bisogna dimostrare che gli investimenti pubblici sono,se razionali,produttivi per il sistema.E che non basta perseguire il risanamento dei conti di breve termine se non si interviene sulla produttività:l'Italia ha i conti piu in ordine della Germania eppure è ferma.Quanto alle tasse,si può lavorare sulla riduzione degli incentivi,sui sotterfugi dell'elusione a partire da quella delle multinazionali,sull'evasione che anche qui è un problema".

1 commento:

  1. Abbiamo infinite esperienze che ci dimostrano che la tesi sostenuta dalla prof.sa Mazzucato é corretta. LoStato deve fare unvestimenti nei settori ritenuti strategici, aiuterà non solo la ripresa economica ma migliorerà anche le opportunità future.Altro discorso invece per il finanziamento di questi investimenti, lo Stato o la comunità di Stati che autorizza deve avere sovranità monetaria per non cadere vittima di forze esterne.

    RispondiElimina