Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

domenica 4 ottobre 2015

MASSIMO GIANNINI:""Mi criticano da entrambe le parti.Faccio bene il mio mestiere..."




Nulla di nuovo in quello che ha detto Giannini,certo mi vien da ridere quando uno dice che è di sinistra e pensa di essere un giornalista che fa bene il proprio mestiere,solitamente uno vero dovrebbe essere neautrale..Piu che Berlusconi o Renzi,il problema principale è che l'italiano è un provincialotto, parrocchiano,borbonico incapace di ragionare col proprio cervello e per sentirsi meglio deve essere per forza un ultrà.

da LA REPUBBLICA del  1 ottobre 2015-Massimo Giannini risponde alle domande di Annalisa Cuzzocrea

"Il compito del presidente del Consiglio è governare il Paese,non decidere se i palinsesti dei programmi Rai siano giusti o sbagliati.Ieri Renzi lo ha riconosciuto ,ed è un bene, ma una settimana fa non è stato così e questo ha creato un clima da editto bulgaro.Dal momento in cui ha messo sotto accusa i talk del martedi è partito un fuoco e ciunque si è sentito legittimato a sparare a zero contro l'informazione televisiva.Dagli esponenti della Vigilanza fino al governatore della Campania De Luca".

"Apprezzo il fatto che il Premier abbia smorzato i toni,che abbia detto ad esempio che non ci sono liste di proscrizione.Aggiungerei:ci mancherebbe altro,ma il timore è che,toni a parte,la sostanza resti quella.La sensazione è che sia sgradito tutto quello che non corrisponde alla narrazione che Renzi vuole proporre al Paese.Quando dice che il primo risultato che la Rai deve conseguire è rendere i cittadini orgogliosi delle cose che vanno bene, provo un sottile filo di inquitudine".

"Ho il massimo rispetto per i parlamentari della Vigilanza,ma ho trovato inaudiute le parole di Michele Anzaldi, che pure conosco da anni.Dire "non hanno capito chi ha vinto mi ha ricordato i momenti piu bui della prima Repubblica,quando Bruno Vespa toccava dire:il mio azionista di riferimento è la Dc.Sono di sinistra,ma non per questo se la sinistra vince devo riservarle una qualsiasi forma di riguardo.Sarebbe la rovina della libera informazione".

"Trovo svilente che la Vigilanza stia lì a misurare i minutaggi dei singoli partiti. Da un organismo di quel tipo mi aspetterei un dibattito piu alto e piu ambizioso.quanto ai 5 Stelle,mentre li intervistano e il Pd si indignava,su Twitter mi accusavano di essere "servo di Renzi" per le mie domande.Se mi criticano da entrambe le parti,forse sto facendo bene il mio mestiere.Poi,sulle condizioni poste dai partiti dai talk magari scriverò un libretto:ce n'è per tutti".

Nessun commento:

Posta un commento