Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 16 novembre 2015

MICHAEL STUERMER:"La Merkel ha voluto imporre le porte aperte"




Nessuno mette in discussione la tragedia però come al solito due pesi e due misure.Quando succede cose del genere in America o in Europa, solidarietà e bandiere su tutti i social Network.Succedono in Africa o Asia,chissenefrega. Pensiamo all'Iraq....


da LA REPUBBLICA del 16 novembre 2015-Michael Stuermer di Andrea Tarquini

"La Merkel rischia moltissimo.E' al momento finale.Si è fatta prendere dal panico morale-umanitario sui migranti senza ascoltare umori e timori della società dell'Europa intera, con la sua testardaggine ha voluto imporre le porte aperte.Si è cacciata in un vicolo cieco.Ha creato una situazione in cui molti del centrodestra si dicono che ad agosto criticavano Orban per il muro e oggi dobbiamo ammettere che lui almeno difende Schengen".

"La sfida dei migranti in nome dell'Europa non si affronta come ha fatto la Merkel.Schaeuble sa anche che se uno sciatore scia incauto in una zona di valanghe può anche causare valanghe ancor piu  grandi".

"La Merkel non è piu la candidata ideale del partito.Chi la critica nel partito ascolta gli elettori: i tedeschi hanno mostrato piu solidarietà ,soccorso ed empatia verso i migranti,ma non vogliono vivere tra 10 o 20 anni in una Repubblica islamica.La svolta verrà prima del 2017".

"Schaeuble sarebbe bene per l'Europa,ha gestito la crisi greca pensando a timori e dolori sia dei greci sia dei tedeschi.Molto dell'Europa fa paura ai tedeschi,anche un presidente  italiano della BCE".

Nessun commento:

Posta un commento