Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 4 dicembre 2015

La ripresa è ancora lontana

11045-il-presidente-bce-mario-draghi

Ennesima prova che dimostra come il governo Renzi prenda in giro la gente.Intanto i politici lo sanno che la stragrande maggioranza degli italiani sono dei coglioni che vivono di scemenze.

Da La Repubblica del 4 dicembre 2015-articolo di Maurizio Ricci

IN SINTESI

-abbassando il tasso sui depositi delle banche presso alla BCE,a - 0,3%, Draghi tenta di far ripartire il credito a famiglie e imprese.Il problema degli istituti italiani però sono i crediti deteriorati

-il Quantitative easing dovrebbe portare l’euro alla parità sul dollaro ,o sotto.Ma l’export italiano ora fatica a causa della debolezza di molti mercati strategici: “tirano” solo USA e India

-secondo Bankitalia la crescita dell’Italia dovrebbe fermarsi quest’anno allo 0,8% ,un punto in meno rispetto alle stime del governo

-l’obiettivo di Draghi è riportare l’aumento dei prezzi verso il 2% ,ma a novembre nel nostro Paese sono tornati a scendere dello 0,4% :anche con il Qe resta lo spettro deflazione

-secondo Bankitalia la caduta dei redditi degli italiani ,iniziata nel 2008 ,si è arrestata.Il reddito medio delle famiglie nel 2014 è stato di 2.500 euro al mese,ma la metà vive con meno di 2.100 euro.

i

Nessun commento:

Posta un commento