Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 1 gennaio 2016

Le bugie di fine anno di Matteo Renzi



Non so cosa ci sia da festeggiare, vedere un sacco di persone del ceto medio-basso andare in piazza al freddo l'ho trovato assurdo, non sanno a quello che andranno incontro...
Libero ieri ha sintetizzato  le bugie di Matteo Renzi, certo anche senza il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro  qualcuno capisce le scemenze dette da Renzi ma ogni tanto diamogli qualche merito...

da LIBERO del 31 dicembre 2015

IL DEBITO CRESCE

Secondo Renzi il debito pubblico sta scendendo,ma nel 2014 era al 133,8% del Pil mentre nel 2015 è arrivato al 136%

PIL

Il Premier sostiene che l'economia è ripartita:nel 2104 il Pil era in calo dello 0,5% e quest'anno sale dello 0,8%.La nostra crescita resta,però, al 26esimo posto dell'area euro:significa che è il mutato ciclo economico a tirarci ,non le politiche del governo.

DISOCCUPAZIONE

Anche la disoccupazione sulla carta è calata passando dal 13,2 all'11,5%.L'Italia resta però al 23esimo posto nella graduatoria dell'occupazione nell'area euro a dimostrazione che ha beneficiato del trend economico.

IMMIGRAZIONE

Secondo Renzi nel 2015 l'Italia ha registrato un dato "di presenza di immigrati che è il piu basso degli ultimi 10 anni".In realtà è il piu alto (150.000) superato solo dal 2014 (170.000) perchè negli ultimi mesi le rotte di immigrazione si sono spostate piu sulla Grecia e i Balcani rispetto al nostro Paese.

Nessun commento:

Posta un commento