Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 17 febbraio 2016

Adriano Bosoni:”Solo la spesa pubblica tiene unito il Paese”



Da Il Resto del Carlino del 16 febbraio 2016-Davide Nitrosi

“Oggi in Italia metà elettorato è su posizioni euroscettiche ,da Salvini a Berlusconi. Renzi si deve confrontare con questa opposizione e quindi deve inserire elementi di euroscetticismo nella sua narrazione.Probabilmente pensa che una certa retorica anti tedesca e anti Bruxelles gli garantisca qualche punto in casa.Ma a mio avviso si tratta di un elemento domestico”

“l’Italia tradizionalmente si è permessa di spendere di più .Per ragioni iseologoche e interne il debito è il collante che la tiene unita ed evita scontri sociali.Gli italiani hanno bisogno di essere lasciati liberi di spendere.Quando l’Italia aveva la lira,era più facile farlo.L’introduzione dell’euro ha tolto all’Italia la possibilità di adattare la politica monetaria alle crisi economiche”.

“Le riforme di Renzi probabilmente hanno contribuito a stabilizzare il sistema politico e il referendum costituzionale contribuirà ad assicurare un assetto più stabile ,ma resta il divario fra Nord e Sud ,la disoccupazione alta e i problemi strutturali delle imprese italiane :dimensioni piccole e mancanza di competitività.In un arco di 10-20 anni, la situazione demografica poi sarà molto problematica per l’Italia con ridiscussioni fiscali, sulle pensioni e sul sistema sanitario.La prospettiva è molto moderata per l’Italia.Molti elementi di crescita sono esterni ,ma non si può contare su questi fattori per sempre”



Nessun commento:

Posta un commento