Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

mercoledì 2 marzo 2016

P.KRUGMAN:"Dopo il 2000 il capitale ha schiacciato il lavoro"



Sintesi perfetta di Paul Krugman

da THE NEW YORK REVIEW OF BOOKS-Paul Krugman (pezzo di articolo) traduzione INTERNAZIONALE

Dopo il 2000,è successa anche un'altra cosa:il lavoro in generale ha cominciato a perdere terreno rispetto al capitale.Dopo decenni di stabilità ,la quota del reddito nazionale destinata alla retribuzione dei lavoratori dipendenti ha cominciato a scendere in picchiata.Anche questo si poteva spiegare con la tecnologia:forse i robot stavano sostituendo tutti i lavoratori ,non solo quelli meno istruiti.Questa spiegazione,però, si scontrava con molti problemi.Innanzitutto,se quella a cui stavamo assistendo era una rivoluzione tecnologica trainata dalla robotica,perchè la crescita della produttività rallenta e non accellerava?
Inoltre,se veramente stava diventando piu facile rimpiazzare i lavoratori con le macchine,avremmo dovuto assistere a un aumento degli investimenti,con le imprese pronte a cogliere nuove opportunità,ma non era così:anzi, sempre piu aziende  percheggiavano i profitti in banca o li usavano per ricomprare le proprie azioni.Le forme di potere di mercato che avvantaggiano la grande maggioranza dei lavoratori si sono indebolite,anche in questo caso per effetto di decisioni politiche.Tutti pensiamo che il drammatico declino dei sindacati sia una conseguenza inevitabile dei cambiamenti tecnologici e della globalizzazione,ma basta guardare al Canada per capire che non è vero.In passato circa un terzo dei lavoratori,sia negli Usa che in Canada,era iscritto al sindacato.Oggi il tasso di sindacalizzazione negli Usa è sceso all'11%,mentre dall'altra parte del confine è ancora al 27%.La differenza è politica:negli anni Ottanta il governo statunitense si è schierato contro i sindacati,quello canadese.No.

Nessun commento:

Posta un commento