Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

domenica 3 aprile 2016

Corrado Passera:"Come migliorerò Milano"




Chi è che in campagna elettorale non fa le promesse che fa Corrado Passera? Piu lavoro, piu sicurezza, città piu vivibile.

da IL SOLE 24 ORE del 2 aprile 2016-Sara Monaci

IL LAVORO

"La mia priorità è il lavoro e quindi le imprese.E' la parola piu importante per Milano in questo momento,visto che negli ultimi 5 anni la disoccupazione si è raddoppiata.E per far ripartire il lavoro servono investimenti ,sia pubblici che privati.Il Comune può incentivare quelli privati e attivare un programma di investimenti pubblici:case popolari,scuole,campus, infrastrutture sportive culturali e socili".

"Ritengo che Milano dovrebbe vedersi riconosciuto lo status di Regione,come già la Costituzione permette.Potrebbe  diventare la capitale della sanità in Europa,della ricerca,potremmo ridurre le tasse e risolvere il problema dei trasporti piu facilmente".

SICUREZZA

"Serve lavoro, periferie abitabili e presidio maggiore.Le case popolari sono una vergogna di Milano.Il tema della sicurezza si affronta prima di tutto garantendo case abitabili e dando alloggio a tutti.Il livello di occupazioni abusiva va tra il 20 e il 30% e nessuno davvero sa a quanto arriva perchè nessuno è in grado di censire questa realtà.Ci sono 7.000 case "lastrate" ,ovvero non accessibili o comunque non assegnate a 20.000 famiglie che chiedono alloggio.C'è persino chi paga il pizzo per avere una casa.E' una situazione insostenibile.Anche in questo caso bisogna investire.Con la vendita delle partecipate potremmo trovare,insisto, 200 milioni all'anno per 5 anni.E per la gestione mi rivolgerei a chi ha esperienza di housing sociale, come la Fondazione Cariplo".

"Va presidiato il territorio, con mille agenti in piu dedicati a questa funzioni burocratiche,altri assunti ,perchè non è vero che nessuno può essere assunto, qualcosa si può fare.Immagino esattamente 88 pattuglie,una per quartiere".

"L'Italia è un paese che garantisce la libertà di culto, su questo non si può scherzare.Vanno fatte,come in tutte le grandi città europee.Quindi il presidente della Regione Lombardia ha torto quando vuole impedirle.Ma ha torto anche la giunta Pisapia, che ritiene che sia meglio dare gli appalti a chi offre di più.Dobbiamo invece costruire piccole moschee organizzate e controllabili da affidare a chi dà maggiori garanzie".

Nessun commento:

Posta un commento