Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 13 luglio 2016

La parentopoli a 5 Stelle...



Chi vota Movimento 5 Stelle è una persona arrabbiata e con poco cervello, che non capisce in che mondo vive e chi sono i veri responsabili di questa situazione.Un popolo di menefreghista come quello italiano (almeno il 95%), intontito da 70 anni di scemenze, si merita questo mondo.Se oggi ci fossero persone straordinarie come Niccolò Macchiavelli,Antonio Gramsci o Primo Levi,   verrebbe etichettate come persone asociali, noiose da non prendere sul serio.
Tornando alla politica, siamo in difficoltà per colpa della dittatura finanziaria che sta massacrando il ceto medio-basso ma la stragrande maggioranza della gente non lo capisce e se la prende con la Casta.Bisogna mandare affanculo i vecchi partiti e dar fiducia al Movimento 5 Stelle.
A me interessa poco, ma visto che se la prendono con gli altri partiti per i casi di parentopoli, loro non sono da meno...


da LA REPUBBLICA del 13 luglio 2016-pezzo di articolo di Giovanna Vitale

Alla faccia della sbandierata diversità 5 stelle.I quali,per selezionare la classe dirigente,usano ormai lo stesso criterio degli altri partiti:la fedeltà alle persone che contano, prima che ai principi.Capita perciò che l'assistente alla comunicazione del deputato Enrico Baroni,Mario Podeschi,venga nominato assessore al Sociale in V municipio.Mentre l'architetto Giacomo Giususa,consulente per le tematiche ambientali dell'onorevole Vignaroli,compagno della senatrice Taverna,conquisti la delega all'Ambiente e lavori pubblici in XI.Con il dipendente Atac Alfredo Compagna,appena eletto  presidente in XVI,a suo tempo candidato per aver condiviso i banchi di scuola con Andrea Severni,marito separato di Virginia Raggi ,che proprio in quel territorio risiede.Dove è risultato eletto pure il suo avvocato,che però poi ha rinunciato.
E' infatti la famiglia il canale privilegiato dei 5 Stelle per entrare nelle istituzioni.La prova è l'VIII municipio:in consiglio siedono Teresa Leonardi (40 preferenze) ed Eleonora Chisena (91),madre e figlia:Giuseppe Morazzano (41 voti) e Luca Morazzano (34),padre e figlio.Basta vasta parentela,un pò di organizzazione e il seggio è assicurato.Da declinare nella "variante Mastella", ovvero le coppie che fanno carriera insieme.
Daniele Diaco e Silvia Crescimanno erano fidanzati quando, nel 2013,approfittando della doppia preferenza di genere,divennero entrambi consiglieri in XII.Nel frattempo si sono sposati.Oggi lei è presidente del Municipio,lui ha preso uno scranno in Campidoglio.Dove nello staff della neosindaca,sta per entrare Francesco Silvestri,ex collaboratore del senatore Endrizzi,già fidanzato di Ilaria Loquenzi ,capo comunicazione alla Camera. In ossegui alla teoria Nugnes,verace senatrice partenopea: "quando scegliamo il nostro esercito, i soldati devono essere fedeli".

Nessun commento:

Posta un commento