Anglotedesco

Anglotedesco

martedì 16 agosto 2016

DON ENRICO TORTA:"Banchieri,vendete tutto e risarcite"



Sono preoccupato ,stiamo andando verso le barbarie a tutti i livelli,verso una società che usa l'uomo come una rotella di una macchina di produzione e consumo,drogandolo con beni spesso inutili".
Sono d'accordo con Don Enrico Torta parroco di Dese (Venezia), però l'uomo cosa sta facendo per ribellarsi? Nulla.Dopo 70 anni di menefreghismo e di rincoglionimento, ormai sono zombie e non esseri umani.
D'accordo anche sui banchieri ma caro Don, loro comandano il mondo, e il Vaticano ha rapporti molto stretti con loro, inutile negarlo..

da IL RESTO DEL CARLINO del 15 agosto 2016 -Carlo Cavriani

"Gesù ha detto:qualunque cosa avete fatto ai piu piccoli dei miei fratelli,lo avete fatto a me.Se una fede offende la persona,bestemmia il nome di Dio.Quello che è stato commesso ai risparmiatori è una bestemmia".

"Devono mettere a posto tutto quello che è stato defraudato.Devono dare indietro i soldi.Sono convinto che ci sono fondi nascosti per garantire la salvezza delle banche.Hanno tante case,palazzi,quadri...che vendano tutto e che  diano i soldi ai risparmiatori.Bisogna salvare prima gli uomini.Fra chi è rimasto senza un centesimo,non ci sono solo pensionati,ma anche industriali e artigiani che hanno 30-40 dipendenti qui va a fondo tutto".

"Viviamo in un mondo di indifferenza e come Pilato ci si lava le mani.Ma davanti a certi problemi, bisogna schierarsi,non solo come preti ma in quanto uomini.In fin dei conti Gesù ha dato la vita per i poveri e gli umili.Sono preoccupato ,stiamo andando verso le barbarie a tutti i livelli,verso una società che usa l'uomo come una rotella di una macchina di produzione e consumo,drogandolo con beni spesso inutili".

"La responsabilità è dello Stato.Dov'erano gli organo di controllo quando tutto ciò avveniva? Che facevano la Consob e la Banca d'Italia? Occorre purificare il collegamento tra politica,finanza e magistratura,sono conviventi,almeno una parte.Ho fiducia nella magistratura,ma mi fa paura il sistema servo-culturale che c'è dietro".

"Quando il denaro entra nel cervello non si riesce piu a controllare,uno diventa avaro senza accorgersene.E allora le persone non valgono piu niente,valgono i miliardi,i paradisi fiscali.Potere uguale avere.Noi stiamo perdendo l'essere  umano.E la giustizia deve tornare ad essere alla base dell'etica.In fondo è un problema culturale".

Nessun commento:

Posta un commento