Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 31 ottobre 2016

L'Unione europea ci costa piu di sette terremoti...



Ieri girando velocemente da un canale all'altro, mi sono fermato per qualche minuto nella grande trasmissione di controinformazione condotta dal giornalista libero Giletti.Proprio in quel momento parlava Luisella Costamagna che dava ovviamente la colpa alla corruzione .Di UE manco per scherzo. Il pezzo dell'articolo che pubblico sotto della coppia Becchi-Dragoni spiega tante cose...

Da Libero del 31 ottobre 2016-Paolo Becchi e Fabio Dragoni

Ma c'è qualcosa di piu costoso che non siano sette terremoti in 50 anni? Qualcosina di piu costoso e altrettanto devastante per la nostra economia in realtà ci sarebbe.Anzi,c'è stato.Per essere precisi,giusto quattordici anni di Unione europea.Quasi tre lustri che hanno visto volare via dalle nostre casse qualcosa come 132 miliardi.Non scherziamo.Sono soldini (o soldoni,fate voi) che hanno preso la strada di Bruxelles per non tornare piu indietro.È infatti questa la cifra che viene fuori facendo una banale addizione.Sono infatti 72 i miliardi che abbiamo dato all'Ue dal 2001 al 2014.Un contributo netto.La fonte di questo numero? La Ragioneria Generale dello Stato.In una tabellina ci dice che abbiamo pagato in 14 anni 213 miliardi per riceverne indietro 141.Costo netto:72 miliardi.
A questo furto se ne aggiunge un altro.I 60 miliardi che,soprattutto dal 2011 in poi, abbiamo a piene mani elargito al Fondo europeo Salva Stati ,che in realtà era un fondo salva banche.Mentre ciò venivamo letteralmente messi in croce con la bufala dello spread,zitto ,zitto Super Mario faceva lo splendido staccando assegni a favore della banda bassotti di Bruxelles.
Ricapitoliamo.La Ragioneria Generale dello Stato e la Banca d'Italia ci informano che in 14 anni di Unione Europea ci siamo svenati:10 miliardi in piu di quanto abbiamo speso per i danni di sette terremoti.Certo,dovremmo aggiungere i costi per il sisma di Amatrice e quello di queste ore in centro Italia.Facciamo 10 miliardi?Beh,negli anni l'Europa costerà comunque sempre di piu.

Nessun commento:

Posta un commento