Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

martedì 18 ottobre 2016

OTMAR ISSING:"Troppi errori,questo castello di carte(EURO) crollerà".



Otmar Issing è uno dei padri fondatori della moneta unica e conferma quello che dicono i "complottisti".Questa sua intervista avrebbe dovuto fare il giro dei quotidiani piu importanti e invece solo l'ottimo Nick Farrell si è preso la briga di segnalarla.La Repubblica è troppo impegnata a pubblicare l'intervista piene di falsità di Barack Obama su situazione economica negli Usa e in Ue,Ttip e guerra in Siria.
Cari miei amici del pianeta delle mummie,mettetevi il cuore in che
tra crisi monetaria mondiale che arriverà entro il 2018,crollo dell'euro e terza guerra mondiale,avrete ben poco tempo per pensare alle vostre scemenze...

Da Libero del 18 ottobre 2016-Nick Farrell

In un'intervista rilasciata al giornale finanziario Central Banking,pubblicata nell'edizione appena uscita dell'influente trimestrale inglese,il prof Issing dice "Uno di questi giorni ,il castello di carte crollerà".
In particolare,punta il dito alla Bce sotto il comando del tanto osannato Mario Draghi che ha fatto  dei danni enormi al progetto euro.
"Realisticamente,sarà una questione di cavarsela alla meno peggio,alle prese da una crisi all'altra.Difficile prevedere entro quando,ma non può continuare così infinitamente".
In sintesi ,la Bce si è messa su "pendio scivoloso",dice iprof Issing ,quando ha deciso ,in associazione con il FMI,di bail out (salvare) i Paesi in bancarotta come la Grecia.Cosi la Bce ha compromesso il Patto di stabilità e crescita "l'accordo che regolamenta il sistema economico e monetario della Ue ,secondo il quale i "ball out" ha piu o meno fallito ,dice,perché "violato ogni giorno".La Corte europea ha deciso che i "bail-out" non siano illegali addirittura,si lamenta,ma solo per motivi "infantili e ideologici".
La Bce ha "attraversato il Rubicone" e con la prossima crisi economica arriverà il colpo di grazia.La Bce sta comprando titoli corporativi da spazzatura.La disciplina del mercato è stata abbandonata con gli interventi della Bce.Cosi non c'è meccanismo di controllo fiscale né dai mercati né dalla politica.Questo ha tutti gli elementi per portare l'unione monetaria al.disastro".

Nessun commento:

Posta un commento