Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

domenica 27 novembre 2016

Finanza padrona e lavoratori schiavi.Questo è il mondo che piace al PD




La rapidità con cui la finanza ha potuto colonizzare l'economia mondiale è dovuta alla fantastica contrazione dei tempi del ciclo di valorizzazione e alla sua globalizzazione,ma il tempo reale e l'ubiquita' che caratterizzano oggi le operazioni finanziarie sarebbero impensabili in assenza delle tecnologie che hanno consentito di integrare tutte le maggiori borse del mondo in unico ,immenso mercato globale.Reti informatiche e algoritmi non consentono solo di comprimere fino ai nanosecondi il tempi di reazione dei mercati alle minime fluttuazioni di valore ma,con i loro modelli matematici,hanno fornito (almeno fino alla crisi del 2008) legittimazione "scientifica" alle tesi che sostenevano la possibilità di contenere i limiti accettabili il rischio associato alle nuove forme di investimento.Questa apparente "razionalizzazione" del rischio è stata uno dei piu letali fattori di destabilizzione che hanno provocato la grande crisi tuttora in corso.I modelli matematici in questione hanno infatti alimentato aspettative ,propensioni e comportamenti degli operatori finanziari che non esistevano prima della loro diffusione ,introducendo nel gioco degli elementi inediti che potevano essere a loro.volta oggetto di calcolo e previsione.
I veri protagonisti dell'economia globale sono divenuti quei finanziari che controllano l'80% delle risorse monetarie costituite da risparmi dei lavoratori,fondi di pensione,fondi di investimento e compagnie di assicurazione,e che rappresentano il vertice di una èlite globale di cui fanno parte a loro volta i manager,i quali vedono premiata con compensi stratosferici la capacità di far crescere il valore dei titoli azionari delle imprese che governano.Questa cupola è incarnata da una triplice cinquina:da un lato le cinque società di intermediazione immobiliare,Jp Morgan, Bank of America,Citybank, Goldman Sachs,Hsbc Usa,e le cinque banche, Deutsche Bank,Ubs,Credit Suisse,Citycorp,Merril Linch ,Bnp Parisbas,che al primo trimestre del 2011,controllavano il 90% dei titoli derivati,per un ammontare di 466.000 miliardi di dollari,dall'altro lato,i cinque colossi hi-tech ,Microsoft,Apple,Google,Facebook e Amazon che,con le loro piattaforme tecnologiche e con i loro modelli di busoness,hanno dato e continuano a dare un contributo strategico ai processi di finanziarizzazione e concentrazione monopolistica.


Nessun commento:

Posta un commento