Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 14 novembre 2016

I progetti di Trump che non piacciono alle èlites..



Anthony Scaramucci fondatore della compagnia di investimenti SkyBridge Capital,e consigliere economico di Trump appena promosso nel comitato esecutivo del suo transition team.In un articolo per il Financial Times Scaramucci ha scritto :"Trump è un tipo di leader differente,non condizionato da una rigida ideologia.Non è dogmatico riguardo le t politiche.Piuttosto,ha stabilito obiettivi ambiziosi  da cui cominciare i negoziati.
Sul piano economico questi obiettivi si riassumono nello stimolo della crescita,attraverso un piano da mille miliardi di dollari per ricostruire le infrastrutture,la riforma del sistema fiscale,la revisione dei trattati internazionali sul commercio,e la pressione sulle multinazionali affinché smettano di esportare posti di lavoro.Il primo punto prevede una combinazione di stimoli statali e investimenti privati,generati attraverso le agevolazioni fiscali.Il secondo conta di ridurre l'aliquota per le imprese dal 30 al 20 o al.15% ,cosa che secondo i calcoli di Trump vale da sola 3% in piu di Pil .Attraverso la riforma ,il nuovo presidente vorrebbe anche spingere le aziende che hanno circa duemila miliardi di dollari parcheggiati all'estero a riportarli in patria.Poi tagli alle tasse scenderanno anche per le famiglie,alimentando i consumi.Il terzo punto non significa l'inizio di guerre commerciali e tariffe ,ma di sicuro una revisione di sistemi come il.Nafta e la Wto .
Il quarto ,piu che su azioni coercitive ,conta sul fatto che le condizioni per le imprese negli Usa miglioreranno al punto da non rendere piu conveniente o necessaria l'esportazione del lavoro,anche con la cancellazione di Obamacare.La Fed poi è nel mirino,con Trump che prima  elogiava i tassi bassi,ma ora ha preso a criticarli.

Nessun commento:

Posta un commento