Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 28 novembre 2016

NICOLAS BAVAREZ.Un giornalista a servizio della dittatura neoliberista




Continuo la pubblicazione con nomi e cognomi dei giornalisti a servizio della dittatura neoliberista.

Da La Repubblica del 24 novembre 2016

Si definiscono populisti i movimenti contastatari guidati da capi carismatici che cavalcano la confusione e sconcerto davanti a grandi sconvolgimenti storici, per esacerbare le passioni identitarie e istigare il popolo contro le élites.La loro capacità di seduzione fa leva sull'esaltazione di idee semplicistiche e ingannevoli:protezionismo,nazionalismo,xenofobia.
Le ragioni dell'onda d'urto sono note.Da un lato la stagnazione dei redditi,la povertà e le disuguaglianze in crescita dal 2008; dall'altro le ansie suscitate dalla rivoluzione digitale che ridisegna le imprese e i posti di lavoro,la crescente insicurezza interna ed esterna.
Per rispondere a queste sfide,le democrazie devono innanzitutto opporre resistenza alla corruzione e alle divisioni interne.I demagoghi ,al pari degli autocrati,traggono forza dalla debolezza delle nazioni libere,ma una volta spente le illusioni iniziali non provocano altro che rovine,come si è visto nell'Argentina della Kirchner e nel Venezuela chavista.Lo scoprono anche i britannici,con la crisi istituzionale ,politica ed economica determinata da Brexit; e gli americani si preparano a loro volta a fare quest'amara esperienza.
Dopo la Brexit e l'elezione di Trump,l'Europa si trova in prima linea nella resistenza al  populismo.Il miglior modo per batterlo è proseguire la costruzione dell'Unione Europea.L'Europa deve prendere in mano il proprio destino.

Nessun commento:

Posta un commento