Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

giovedì 8 dicembre 2016

TASSE.Diciamo la verità...



Il totale delle entrate pubbliche è pari a 753 miliardi di euro cioè il 48,1% del Pil.
Questa cifra è in.effetti relativamente alta,ma in tanti in Italia sostengono che paghiamo di piu e i calcoli sono presto fatti, al punto che anche noi possiamo affidarsi ad una valutazione alternativa.Se guardiamo la nostra busta paga (lavoro dipendente), vediamo che il costo del lavoro  è pari al doppio dello stipendio netto.Ergo ,le solite imposte dirette piu i contributi sociali si mangiano il 50% del nostro reddito lordo.Inoltre ,in questo consumatori paghiamo l'Iva (in media 10/15% della spesa per consumi) e qualche altra imposta indiretta.Dato che i nostri consumi sono pari almeno al 90% del nostro reddito spendibile ,possiamo  a ragione sostenere che paghiamo un altro 8-10% del nostro reddito in tasse indirette, sicché arriviamo a una pressione fiscale prossima al 60% del nostro reddito.
Per la maggioranza della gente questi calcoli sono sbagliati.Vi sono molte eccezioni a cominciare dai pensionati che ovviamente non pagano contributi sociali ma beneficiano dei contributi versati nel passato.Il numero delle pensioni erogate a vario titolo ammonta in Italia a 16,2 milioni a cui vanno aggiunti 2,6 mlioni di pensioni di invalidità.Fra i pensionati ci sono anche quelli che lavorano e percepiscono un altro reddito.Comunque si può che, su poco meno di 60 milioni di abitanti,i pensionati italiani siano piu di un quarto della popolazione.Poiche il numero delle pensioni erogate è solo di poco inferiore al numero dei lavoratori occupati ,possiamo affermare che in Italia quasi un percettore di reddito su due paga meno della media nazionale,posto che è un pensionato che non versa contributi sociali.
Le vere tasse sono 472 miliardi di euro,e i veri contributi previdenziali sono pari a 212 miliardi di euro.Queste voci costituiscono il 91% del totale delle entrate pubbliche e portano la pressione fiscale e contributiva al 43,7% che è sempre elevata ,ma piu bassa della tanto biasimata percentuale di oltre il 48%.Per tasse vere si intende le imposte dirette (237 miliardi),quelle indirette (234 miliardi) e quelle in conto capitale (1,4 miliardi).Poi ci sono i contributi sociali effettivi,ossia 212 miliardi di euro.Se volessimo misurare quello che in tutti i paesi si chiama pressione fiscale,ossia senza i contributi sociali,allora il peso delle tasse vere (472 miliardi di euro) tocca  il 30% del Pil,meno di un terzo del nostro reddito

Nessun commento:

Posta un commento