Anglotedesco

Anglotedesco

martedì 14 marzo 2017

A Lilly Gruber piace il documento di Jp Morgan del 28/05/13



Il 28 maggio 2013 Jp Morgan Chase,leader nei servizi funzionari  globali con sede a New York ,ha reso pubblico un documento di sedici pagine,intitolato :"Aggiustamenti nell'area euro,in.cui alle pagine 12 e 13 vengono indicati i problemi che,secondo i cui analisti,rendono difficile applicare nei Paesi dell'Europa meridionale le politiche di austerity,che essi ritengono indispensabili far ripartire la crescita.

JP MORGAN:

"All'inizio della crisi si pensò che i problemi nazionali preesistenti fossero soprattutto di natura economica:debito pubblico troppo alto,problemi legati ai mutui e alle banche,tassi di cambio reali non convergenti ,rigidità strutturali.Le costituzioni mostrano una forte influenza delle idee socialiste,e in ciò riflettono la grande politica raggiunta dai partita di sinistra dopo la sconfitta del fascismo.I sistemi politici e costituzionali del Sud presentano tipicamente le seguenti caratteristiche:esecutivi deboli nei confronti dei parlamenti;governi centrali deboli nei confronti delle regioni; tutele costituzionali dei diritti dei lavoratori; tecniche di costruzione del consenso fondate sul clientelismo,il diritto di protestare se vengono proposte sgradite modifiche dello status quo.Le conseguenze di tale eredità politica sono state rivelate dall'incedere della crisi:i Paesi della periferia hanno ottenuto successi solo parziali  nel seguire percorsi di riforme economiche e fiscali perché i loro esecutivi sono limitati nelle loro azione dalle costituzioni (Portogallo),dalle autorità locali (Spagna), e dalla crescita di partiti populisti (Italia e Grecia).

Nessun commento:

Posta un commento