Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 6 marzo 2017

L'Unione europea che Monica Maggioni non ti racconterà mai...



Tra il 2007 e il 2013 lo scalo di Crotone viene potenziato,con il contributo di 4.736.007 euro dato dall'Unione Europea.È un bel gruzzolo che non serve a incrementare il traffico,come sarebbe logico attendersi.Anzi succede esattamente il contrario.
La stessa cosa si verifica per l'aereoporto spagnolo di Cordova che tra il 2007 e il 2013 perde il 69% di passeggeri (scesi da 22.410 a 7852 all'anno) nonostante l'iniezione di 13 milioni 468.562 euro,il finanziamento europeo concesso per i lavori mirati a far crescere il traffico o almeno a gestirlo meglio.
Stessa cosa succede in altri aereoporti.Tra il 2007 e il 2013 i passeggeri calano in Spagna del 68% Badajoz ,del 52% a Vigo,del 43% a Murcia,del 33% a Palma di Maiorca,del 24% a Madrid , 8% a Fuerteventura.
Il quadro è cosi grave  per tanti aspetti che la Corte dei conti decide di parlarne anche nel rapporto sull'intero bilancio dell'Unione presentato nel novembre 2015.La necessità degli investimenti,si legge,è dimostrata solo per circa metà delle infrastrutture aeroportuali destinatarie  del sostegno europeo e al centro del suo esame a campione.La ricostruzione dettagliata  è contenuta in una relazione speciale nella quale si lamenta un impego non ottimale delle risorse sin dal titolo.È un fatto oggettivo,non un'opinione :la stessa Commissione europea "conviene",infatti,che il sostegno dato  non rappresenta affatto,"in taluni casi,un uso efficace dei fondi Ue".
Dati alla mano,la relazione speciale certifica che solo metà degli aereoporti sottoposti ad audit riesce  ad aumentare il numero di passeggeri e i miglioramenti dei servizi ai clienti non sono né misurati né dimostrati".

LA FONTE È CREDIBILE MA COME HO SCRITTO ALTRE VOLTE,PER EVITARE COMMENTI  PARROCCHIANI,NON LE CITO, O MEGLIO,SOLO SE GLI INTERESSATI MI OBBLIGANO A FARLO.
PER I NON MIGLIORAMENTI DELL'AEREOPORTO DI CROTONE SI TIRERÀ FUORI SIA LA STORIA DELL'ITALIETTA CHE DELLA CRIMINALITÀ CALABRESE.IN REALTÀ SUCCEDE ANCHE IN SPAGNA...

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina