Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

venerdì 10 marzo 2017

Usa :la ricchezza negli ultimi tre anni è calata del 40%



La gravità del problema americano di una disuguaglianza in costante aumento è stata messa in luce dai dati diffusi dalla Federal Reserve che mostrano l'effetto devastante della recessione sulla ricchezza e sul reddito dei cittadini dei ceti medio-bassi.La diminuzione della ricchezza ,calata quasi del 40% in soli tre anni,ha spazzato via  due decenni di accumulazione di ricchezza per la maggior parte dei cittadini.Se l'americano medio avesse effettivamente partecipato all'apparente  prosperità del paese di questi ultimi 20 anni,la sua ricchezza,anziché ristagnare,sarebbe aumentata piu o meno di tre quarti.
Dopo la crisi,la Fed, abbassando i tassi d'interesse,nell'inutile tentativo di stimolare gli investimenti,la Fed ignoro'  tanto l'effetto devastante che questa tassi avrebbero avuto gli americani che si erano comportati con prudenza investendo in titoli di stato a breve termine quanto gli effetti macroeconomici della contrazione dei consumi.I funzionari della Fed speravano che i tassi d'interesse contenuti avrebbero indotto un aumento dei prezzi delle azioni,il che ,a sua volta,avrebbe spinto i ricchi azionisti a consumare di piu.Oggi,la persistenza di tassi d'interesse contenuti incentiva le aziende che investono a utilizzare tecnologie a elevata intensità di capitali,per esempio sostituendo i cassieri non qualificati dei supermercati con le macchine.In questo modo,la Fed potrebbe nuovamente contribuire a una ripresa senza creazione di posti di lavoro.
Anche a livello del ceto medio,i redditi  hanno registrato un andamento allarmante;per gli uomini,i redditi mediani adeguati all'inflazione sono piu bassi oggi che nel 1968.Le opportunità negli Stati Uniti,che tra i paesi avanzati detengono il record negativo sul fronte delle pari opportunità e in cui le prospettive di un bambino dipendono dal reddito e dal grado di istruzione dei genitori piu che nella vecchia Europa,diminuiranno ancora.

ALTRO CHE MIGLIORAMENTI CON OBAMA COME VOGLIONO FARCI I CREDERE I GIORNALAI DI REGIME.CERTO,CON TRUMP,LA VITA DEGLI AMERICANI NON MIGLIORERÀ DI MOLTO...

Nessun commento:

Posta un commento