Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

domenica 23 aprile 2017

L'Isis spiegato agli studenti liceali



Cari liceali, a scuola vi insegnano tutto tranne che la realtà, vi nascondono il mondo in cui viviamo.L'Isis è una cosa seria e ve lo spiega nel modo piu semplice possibile.

Storicamente il fondamentalismo islamico ,accoppiato alla monarchia assoluta, si è impadronito di ogni potere governativo e non, come in Arabia Saudita.Alla fine degli anni 70',la politica condotta dagli americani consisteva già nel foraggiare e armare il fanatismo jihadista in tutto il Medio Oriente perchè combattesse la guerra santa contro il comunismo ateo in Afghanistan.
Finanziato dagli Stati Uniti,Arabia Saudita e Qatar il nuovo califfato è riuscito a creare un vero e proprio stato nello stato, intimando ai civili residenti nelle zone da loro controllate di pagare per l'energia elettrica e altre risorse primarie.L'Isis ,inoltre,ha iniziato a intrattenere rapporti commerciali con la Turchia di Erdogan a cui vende il petrolio che, a sua volta, rivende al resto del mondo.
La storia contemporanea dell'Isis è legata a quelle di tanti gruppi del terrore di Al-Qaida in particolare.I tre esponenti principali di questa organizzazione sono Osama Bin Laden, Ayman Al-Zawahiri medico egiziano che prese formalmente il posto di Bin Laden dopo la sua uccisione (altra storia da raccontare) e Abu Mousab Al-Zarquawi un giordano che negli anni 80 e 90 era stato un rivale di Bin Laden.


Nel 2011 il gruppo comincia a rafforzarsi e nel 2013 viene coniato il nuovo nome:Isis ovvero Stato Islamico.Gli attacchi dell'Isis diventano sempre piu brutali specialmente durante la rivolta siriana,tanto che la stesso Al-Qaida prende formalmente le distanze da tutte queste violenze e il suo ledader Al-Zawahiri comincia a chiedere all'Isis di rimanere fuori dalla guerra.Tuttavia Abu Bakr rifiuta l'ordine del leader di Al-Qaida e il suo gruppo viene formalmente espulso dall'organizzazione.Nonostante questa presa di posizione,però, il leader dell'Isis decide, nel giugno 2014,di proclamare la nascita di un nuovo califfato islamico,dando, di fatto, formalità al suo gruppo tramite l'uso di un fondamento dell'Islam.
Un giro di soldi non indifferente e perfettamente legalizzato,che ha permesso al Califfato di creare delle vere e proprie campagne per l'arruolamento di volontari grazie al loro canale Tv, web e radio.Oggi l'Isis raccoglie non solo i mercenari di altri gruppi,ma anche persone comuni che, pur essendo nate e cresciute in Stati Europei,non si sentono parte di un mondo così diversi dal loro e forse per noiia o nel tentativo di trovare un riscatto,entrano in quello che oggi, di fatto è diventato.

L'Isis è debole ,ma si è espanso perchè non ha trovato un'opposizione seria.


Nessun commento:

Posta un commento