Anglotedesco

Anglotedesco

domenica 21 maggio 2017

Ecco cosa dobbiamo aspettarci nei prossimi anni



1) Le megalopoli,destinate a crescere di dimensione,diventando fonti di pressione sociale.

2) La convergenza culturale:tanti immigrati,un'offerta commerciale potenzialmente  all'altezza del melting pot culturale,ma dall'altra parte un aggravarsi degli estremismi.

3) Una popolazione dinamica,che cresce moltissimo (nel 2030 saremmo piu di 10 miliardi) ,vive piu a lungo e la cui classe media si fa portatrice di un relativo benessere.

4) La salute:anziani sempre piu longevi grazie a stili di vita piu corretti,ma anche malattie come l'obesità,che colpisce tutti.Le malattie che dipendono dalle condizioni ambientali sono trasversali,riguardavano tutte le fasce della popolazione.

5) Piu connessione e meno privacy per tutti:piu siamo connessi,piu i governi e le aziende possono entrare nel merito delle informazioni che riguardavano noi e le nostre abitudini di vita.

6) Scelte individuali vs masi market:i grandi brand non sono solo americani,e nel mercato di massa emergono sempre di piu le scelte delle piccole realtà.

7) Il declino della coesione sociale:l'individualismo è qui per restare.La "famiglia media" non esiste piu e tutti si sentono poco rappresentati dalla politica.La buona notizia è che i crimini contro la persona e contro i beni stanno drasticamente diminuendo.

8) Al crescere delle opportunità crescono anche le diseguaglianze.I ricchi diventano piu ricchi e i poveri piu poveri.Il 60% della popolazione mondiale non ha accesso a internet,ma un uso di internet per almeno il 50% delle persone potrebbe avere un reale impatto sull'economia.

9) Gli ambienti di lavoro diventano sempre piu flessibili.Le aziende che garantiscono un buon equilibrio tra vita e lavoro sono percepite come socialmente evolute.

Nessun commento:

Posta un commento