Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

lunedì 22 maggio 2017

GLI ULTRÀ DELLA GLOBALIZZAZIONE.Sabino Cassese



Tutto questo certamente minaccia la democrazia,sia nel senso che decisioni prese in ciascuna nazione da organi rappresentativi dovranno arrestarsi dinanzi a misure adottate in sede superiore,sia nel senso che tali misure non rispondono a canoni democratici,perché non adottate da organi rappresentativi,questa preoccupazione è attenuata da quattro considerazioni:

1) la globalizzazione non comporta crisi e superamento dello Stato,ma convivenza e collaborazione dei diversi tipi di governo,nazioni e globali.Anzi,gli organismi globali spingono la democrazia nazionale,promuovendola e incentivandola.L'assemblea generale delle Nazioni unite,il 6-8 settembre 2000,.nella Millenium Declaration ha dichiarato che l'ONU promuove la democrazia e appoggia il suo consolidamento.A questo fine ha creato e finanziato un apposito fondo.

2) Per quanto sia difficile che,in un mondo tanto popolato,si possano sviluppare forme di democrazia indiretta come quelle statali, vi sono alcuni organismi rappresentativi,diretti o indiretti:oltre al Parlamento europeo,le assemblee e gli organi rappresentativi sovranazionali per Consiglio d'Europa,del Mercosur (il mercato comune dell'America del Sud) dell'Asean (l'associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico),dell'Ocse,della NATO.

3) Gli organismi globali si sono dotati sia di procedure con la partecipazione degli interessati,per ascoltarli,sia di giudici o altri organi quasi giudiziari,che decidono dopo un contraddittorio.Tutti gli organismi globali sono alla ricerca di metodi per ascoltare,discutere,far partecipare stakeholders nei diversi settori nei quali operano.Si pensi soltanto alla partecipazione di migliaia di organizzazioni non governative (Ong) alle  riunioni degli organismi internazionali che si interessano della tutela ambientale.Oppure alla grandissima diffusione che,in.un breve arco di anni,hanno avuto le procedure di democrazia detta deliberativa nello spazio ultrastatale.
Infine,con lo sviluppo di questo ideale alle Montesqieu,si sono sviluppate comunità epistemiche,reti internazionali di Elite,che hanno agito come "Institution Buolders " utilizzando spesso le istituzioni americane come "arsenale della democrazia",secondo l'espressione usata da Jean Monnet con riferimento a Felix Frankfurter.

Da LA DEMOCRAZIA HA I SUOI LIMITI -Sabino Cassese (Mondadori)

Continuo la pubblicazione di chi è  favorevole  a questo mondo globalizzato che ha aumentato le disuguaglianze e ha messo l'uno contro l'altro.Nonostante tutto in molti lo negano.Come si fa a dire che la globalizzazione non comporta  crisi e superamento dello Stato?Gli  Stati dipendono  dall'oligarchia finanziaria e i popoli servono solo da schiavi per far fare enormi profitti alle grandi multinazionali.

Nessun commento:

Posta un commento