Anglotedesco

Anglotedesco

Secondo voi chi fa piu danni all'Italia Draghi o Berlusconi?

lunedì 12 giugno 2017

RON PAUL:"In Siria stiamo operando al di fuori del diritto internazionale”


Nel riferirsi alle recenti offensive della denominata coalizione anti Daesh, diretta dagli USA contro le truppe siriane, che hanno lasciato anche molte vittime fra la popolazione civile, Paul ha messo in evidenza che tali misure belligeranti da parte del paese nordamericano  stanno contraddicendo al loro principale obiettivo nella lotta contro il terrorismo.
Ribadendo che questi attacchi in realtà hanno aiutato il Daesh, il politico USA ha sottolineato che questa “pessima politica” di Washington non risulta fruttifera per la sitruazione in Siria.
Allo stesso modo, in altra parte delle sue dichiarazioni, il congressista ha sottolineato che, a differenza degli USA, che operano senza un permesso del Governo di Damasco in territorio della Siria, la Russia si basa sul diritto internazionale, visto che, ha argomentato, lavora con i governi della Siria, dell’Iran e della Turchia per creare zone ufficiali di esclusione.
“Stiamo operando al di fuori del diritto internazionale”, ha affermato Paul per poi segnalare che l’ONU non appoggia gli interventi unilaterali degli USA, fatto che, a suo avviso, non serve agli interessi della sicurezza nazionale degli USA.
Ron Paul ha sostenuto che occorre la necessità di una cooperazione tra Washinbgton e Mosca per risolvere la crisi in Siria, che da più di sei anni soffre di una ondata di attacchi terroristici.
La denominata coalizione anti Daesh, diretta dagli USA, ha realizzato il Giovedì 8 Giuugno una incursione aerea contro le forze armate siriane in una zona vicina al passo di frontiera di Al-Tanf, ubicato nel sud est della provincia di Homs, tra il territorio siriano e quello iracheno. Si tratta del terzo attacco della coalizione nelle ultime settimane contro le forze siriane e i loro alleati nella stessa area.
Secondo tutte le informazioni locali, esiste il pericolo che si arrivi ad una confrontazione diretta tra gli USA e l’Esercito siriano ed il suo alleato, la Russia, come conseguenza dei recenti attacchi della coalizione USA contro le truppe siriane.

Nessun commento:

Posta un commento