Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 5 luglio 2017

MARCELLO MINENNA:"Bisogna fare investimenti extra deficit per far ripartire il paese"



CHI È MARCELLO MINENNA

Dirigente Consob,docente delle Bocconi ex  assessore in Campidoglio giunta Raggi.

Bocconiano,stessa scuola di Mario Monti.Lo propongono come ministro dell'Economia nel caso il M5S governasse il Paese.A dimostrazione ,per l',ennesima volta, che i grillini non vogliono combattere il potere ma adattarsi.

"Si può cambiare il Fiscal compact.L'articolo 81 della Costituzione fa riferimento al "pareggio strutturale", una definizione inventata da Bruxelles che tiene conto ,tramite formule matematiche in parte arbitrarie ,degli effetti del ciclo economico e di misure una tantum.Quindi il pareggio strutturale non è mai esattamente il pareggio di bilancio secco,e cambiando il Fiscal compact cambiano anche gli spazi di manovra fiscali per il governo.Se c'è la volontà politica,si può rendere quell'accordo piu aderente agli stessi principi di sviluppo armonico enunciati dai trattati".

"È possibile fare investimenti extra deficit per far ripartire il paese.Già la Commissione europea può autorizzare,e lo ha fatto ,investimenti pubblici allo 0,5 del Pil che non vengono considerati come debito.Si tratta solo di una cifra percentuale,che si può modificare  con un tratto di penna.E c'è estremamente bisogno di piu investimenti in Italia anche solo per contrastare il declino del patrimonio infrastrutturale".

"Dopo l'elezione di Macron in Francia ,il muro contro muro euro si/no è un falso problema.Che  tra l'altro non porta da nessuna parte.Bisogna affrontare di petto  la ridiscussione delle regole attuative dei trattati e capire se,su questo c'è una reale volontà politica da parte dei governi del nord Europa.Fermo restando che un irrigidirsi delle posizioni avvicina uno scenario estremo come l'Italexit".

Da La Repubblica del 5 luglio 2017-Annalisa Cuzzocrea

Nessun commento:

Posta un commento