Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 27 luglio 2017

Solo in Italia c'è una sinistra che vuole l'immigrazione incontrollata...




Anglotedesco  ammette che in altri paesi sviluppati  voterebbe per la sinistra (socialista).In Italia invece la sinistra è la cosa che odia più di tutti e non va a votare. Anarchici, sessantottini, odio verso chi vuole il rispetto delle regole come ad esempio in Svizzera, Austria o altri paesi democratici.Purtroppo abbiamo dei sessantottini in giacca e cravatta e questo è veramente un problema.Intanto sentite cosa dice Corbyn. In Italia prenderebbe del fascista e sarebbe distrutto dalla magistratura.

Il leader del Labour Jeremy Corbyn dichiara esplicitamente quello che nel nostro paese una “sinistra” allo sbando non vuole ammettere: che l’immigrazione incontrollata serve a distruggere le condizioni del lavoro, sostituendo con manodopera sottopagata i lavoratori locali. A vantaggio unicamente delle imprese. Corbyn, immediatamente accusato di essere “ukippista” (e, si può immaginare, lo sarebbe di essere leghista qui da noi), fa una proposta razionale: l’immigrazione deve essere basata sui posti di lavoro disponibili e sulle capacità di svolgere quel lavoro. Per questo, ritiene indispensabile che con l’uscita dall’UE la Gran Bretagna esca anche dal mercato unico, che prevede la libera circolazione delle persone. Insomma, la Brexit a quanto pare ha schiarito le idee ai Labour, che pure erano per il Remain: meglio tardi che mai (a parte i molti lavoratori che ci hanno già rimesso il posto).


Di Helen Lewis, 23 luglio 2017

TRADUZIONE:Voci dall'estero

Nessun commento:

Posta un commento