Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 12 gennaio 2018

COLLUSION ,il libro scritto da chi non ha digerito la vittoria di Donald Trump



Libro da leggere sicuramente,almeno per curiosità.Pubblico alcune righe tanto per dare l'idea di cosa si trova all'interno di questo libro scritto da Luke Harding,scrittore pluripremiato  corrispondente estero del Guardian ,dove è stato responsabile della redazione di Mosca dal 2007 al 2011.Il Cremlino lo ha espulso dal paese.Le informazioni per questo libro le ha ricevute da Christopher Steele ,ex agente del M16 (i servizi di  intelligence britannici).
Se vinceva Hilary Clinton avrebbe scritto un libro sui soldi che quei criminali dei sauditi hanno versato alla sua associazione?

Secondo Steele,l'intelligence russa cooptava spesso gli hacker,lasciando loro poco margine di scelta.L'FSB "usa la coercizione e il ricatto per reclutare i cyberoperativi piu capaci di Russia e inserirli nei suoi programmi sponsorizzati dallo Stato scrisse Steele nel memo del luglio 2016,il secondo che inviò alla Fusion.
Il dossier di Steele riassumeva tutto ciò che si sapeva delle cyberoperazioni russe,sia quelle ufficiali ,sia quelle criminali.Mosca aveva un ampio programma di cyberoperazioni  sponsorizzate dallo Stato ,scrisse.Il Cremlino non aveva ottenuto grandi successi contro i principali obiettivi stranieri: i governi del G7 ,le grandi aziende ,le banche.Aveva avuto risultati migliori con quelli "di secondo livello",tra cui banche private  occidentali e Stati di piu piccole dimensioni,come la Lettonia.
Secondo Steele ,l'FSB era la principale organizzazione per le cyberoperazioni all'interno dell'apparato statale russo.I suoi obiettivi principali erano quattro:governi occidentali,società estere (soprattutto banche),elite interna  e oppositori politici interni ed esteri.Il suo successo derivava soprattutto dalle porte  di servizio dell'IT ,vale a dire utilizzando i dispositivi degli americani e dei russi emigrati quando si trovavano a Mosca.
Steele diceva che le sue fonti erano "una serie di personaggi russi con una conoscenza dettagliata del cybercrimine nazionale,sponsorizzato dallo Stato e in altri modi".Una di queste persone era descritta come "un cyberoperativo dell'FSB".

Da COLLUSION -Luke Harding (Mondadori)

Nessun commento:

Posta un commento