Anglotedesco

Anglotedesco

domenica 11 febbraio 2018

L'Italia degli anni 90' e l'Italia se uscisse dall'euro.Le sciocchezze di A. Friedman


Risultati immagini per alan friedman

Ho sempre considerato il neoliberismo il  male maggiore  dell'Italia e del mondo e ho sempre considerato sbagliato l'idea dell'uscita,da sola, dell'Italia dalla moneta unica nonostante io sia contrario.
Non posso però accettare le sciocchezze scritte da Alan Friedman nel suo ultimo libro sugli anni 90' in Italia.
Il ceto medio-basso ,nonostante l'inflazione piu alta di quella di oggi e i tassi d'interesse per un fido del 10-15%, stava meglio e trovava lavoro.Io mi ricordo che nel 1995, a 19 anni, dovetti rinunciare a 10 posti di lavoro perchè stavo lavorando per tre mesi in una piccola ditta meccanica (mai avuto feeling con la fabbrica ma come primo lavoro ci poteva stare).


dal suo ultimo libro 

Risultati immagini per alan friedman


COSA SUCCEDEREBBE SE USCISSIMO DALL'EURO?

Le cose andrebbero sicuramente peggio per tutti noi se l'Italia uscisse dall'unione monetaria.Certo, la nuova lira sarebbe molto piu debole dell'euro e del dollaro,forse del 30% ,e questo permetterebbe di diminuire il costo dei prodotti esportati.Ma i benefici, ovvero l'aumento delle entrate grazie al Made in Italy,sarebbero nullifficati dal contemporaneo innalzamento dei costi per tutte le materie prime che l'Italia importa dall'estero,come ad esempio l'energia.

L'uscita dall'euro e il ritorno alla lira porterebbero  in dote,quasi certamente,un'inflazione a due cifre che si tradurrebbe in tassi d'interesse stratosferici.C'è qualcuno fra i meno giovani che ricorda le rate dei mutui al 10 o al 15%? E gli anni Novanta,quando i bot rendevano al 12%? Lo Stato,per riuscire a piazzare i suoi titoli e finanziare il debito,doveva corrispondere interessi altissimi e sborsare un sacco di soldi.Questa è l'Italia dei nostalgici.L'euro ha portato tassi d'interesse esigui.Prima dell'euro,lo spread tra i titoli italiani e quelli tedeschi poteva arrivare a a superare i 1000 punti! E per un fido in banca si pagavano tassi del 10 o del 15%.

Nessun commento:

Posta un commento