Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 15 febbraio 2018

WILLIAM "BILL" RHODES:"Senza un governo certo,l'Italia potrebbe uscire dall'euro"



William "Bill" Rhodes è nato nel 1935.Ne ha viste tante nella sua vita a Wall Street.Per anni è stato a Citigroup, dove ha ricoperto la carica di vice chairman, insomma era il numero due di una delle grandi sorelle del credito statunitense.Per dire,ha partecipato alla ristrutturazione del debito argentino: roba da un centinaio di miliardi di dollari.Ora si è messo in proprio: è amministratore delegato dell'omonima William R. Rhodes Global Advisor e autore di "Banker to the World".Ieri ha rilasciato un'intervista a Vonnie Quinn di Bloomberg.Argomento? Le elezioni italiane.Ebbene ,mister Rhodes l'ha sparata grossa:"Dopo le elezioni,senza un.governo certo,l'Italia potrebbe uscire dall'euro".In teoria è una bomba.Eppure,in forse per il fuso orario, nessuno l'ha preso in considerazione.La Borsa di Milano,per dire, ieri ha chiuso con un rialzo dell'1,8%.Nonostante la diffusione del dato sul Pil 2017,abbastanza deludente.
La finanza però è cosi:la notizia o la dichiarazione è importante in base al trend del momento.Esempio:poche settimane fa il prezzo del petrolio aveva ripreso il volo,nonostante l'America avesse comunicato il sorpasso sull'Arabia Saudita ,alla voce produzione.D'altronde ,se la finanza fosse una scienza esatta ,non esisterebbero i mercati,le Borse.
Proprio sulla volatilità fanno soldi i grandi padroni di Wall Steet.Tipo il fondo Bridgewater,capitanato da Ray Dalio ,che ultimamente ha scommesso al ribasso di circa 10 miliardi contro i principali titoli di Piazza Affari.Ha iniziato a fine 2017 e, dopo gli scossoni degli ultimi giorni,si può dire che la sua mossa gli ha reso qualche soldino.Rhodes ha evocato ieri negli studi di Bloomberg a New York proprio un'Italexit,partendo dalla scommessa ribassista di Ray Dalio."Pesano le banche",ha continuato il finanziere 82enne ,"che si trovano in una situazione migliore rispetto al 2016" ma non del tutto convincente.E poi ,ha puntualizzato Rhodes, "la Germania" è solida e la Francia "ha Macron":è l'Italia il buco nero della Ue.Da qui la suggestione,il suo ammonimento:"Dipende da chi vince,ma in Italia si potrebbe tenere un referendum sulla Brexit  per lasciare l'euro".Vedremo oggi se le parole di "Bill" avranno un peso.Di certo sono partite le grandi manovre sui mercati,per fare quattro soldi,a spese nostre.

Da Libero del 15 febbraio 2018.Giuliano Zulin

Nessun commento:

Posta un commento