Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 27 giugno 2018

LA STAMPA ESTERA:Salvini ha passato il limite

Risultati immagini per matteo salvini campi rom

La proposta del ministro dell'interno italiano Matteo Salvini di organizzare un censimento dei rom per facilitare l'espulsione di quelli che non hanno i documenti in regola è un fatto inaccettabile e senza precedenti nell'Unione europea.Non discriminare le persone in base alla razza è uno dei valori fondanti dell'Unione.Nelle sue dichiarazioni,il ministro leghista ha usato un tono xenofobo e offensivo,aggiungendo che "i rom italiani ce li dobbiamo tenere in Italia.A poco è servito che il suo alleato di governo e leader del Movimento 5 stelle,Luigi Di Maio,abbia ricordato a Salvini che si tratterebbe ovviamente di una misura incostituzionale."Non mollo e vado dritto",  ha ribadito Salvini sui social network.Una delle proposte del leader della Lega durante la campana elettorale era stata quella di espellere immediatamente almeno mezzo milione di immigrati clandestini.
In Italia non succedeva niente di simile dal 1938,quando il dittatore Benito Mussolini promulgò le leggi razziali.La proposta è talmente grave che la comunità ebraica italiana ha protestato ufficialmente,mentre da Bruxelles hanno ricordato a Salvini che l'Italia è obbligata a rispettare le regole europee ,incluse quelle che riguardano lo stato di diritto.
Per la Lega piove sul bagnato.Non è la prima volta che il partito prende di mira i rom con la sua retorica populista.Già nel 2008 Roberto Maroni,ex presidente della regione Lombardia e ministro degli interni del governo Berlusconi,aveva proposto di registrare le impronte digitali di tutti i bambini che vivevano nei campi rom in Italia.Fortunatamente quella proposta non si era mai concretizzata la crisi dell'immigrazione è un terreno fertile per gli estremisti,ma i leader politici.Devono essere consapevoli che esistono linee ce nessuna democrazia può oltrepassare.E Salvini invece lo ha fatto.

Nessun commento:

Posta un commento