Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 8 agosto 2018

BRIGATE ROSSE? Marionette della NATO che hanno ucciso un vero statista come Aldo Moro

Risultati immagini per aldo moro brigate rosse nato


Il PCI si è messo con Pecchioni e Berlinguer,Napolitano e Macaluso Segre e D'Alema,nelle mani della NATO,nella convinzione che ci sarebbe stato un certo margine di indipendenza e di difesa della sovranità  nazionale nei rapporti con l'amministrazione americana.Ma la strage di via Fani e l'assassinio di Aldo Moro,con le implicazioni di tutti i nostri Servizi,la cui dipendenza dagli Usa è nota e provata,hanno dimostrato che con i padroni americani non c'è reale possibilità di confronto.Gli Usa scelgono la nostra politica interna, suggeriscono i nomi dei primi ministri,intervengono nelle nostre campagne elettorali,finanziano gli assassini che insanguinano il nostro Paese,corrompono i nostri governanti.Il Pci si trova di fronte a questa scelta:tacere e stare al gioco,per acquisire il diritto di governare il Paese,o avere il coraggio di denunciare lo stato di soggezione dell'Italia dagli Usa.Nel primo caso occorre convincere i sindacati a moderare le loro richieste,accettare la logica del cosidetto "libero mercato",rinunciare alla "diversità".
Tuttavia in quella strategia Moro è il perno,e Berlinguer la spalla,non viceversa.Grazie alla centralità di Moro nella politica italiana e alla sua capacità di mediazione sulla scena internazionale,Berlinguer può accreditarsi come un interlocutore credibile, e aprirsi uno spazio di agibilità in Europa.Dopo l'attentato subito in Bulgaria da parte dei Servizi bulgari,che forse agivano in accordo con Mosca per eliminare un "eurocomunsta" che dava loro fastidio,Berlinguer  aveva deciso di accettare apertamente la NATO nell'ambito della quale credeva,come l'anticomunista Moro,che l'Italia potesse avere un certo margine di autonomia.
Ma l'autonomia che negli Usa negano a Moro non la concedono certo al PCI.Berlinguer non può dire,dopo l'assassinio di Moro,che ha capito quanto sia dura la lezione impartita dagli Usa a Moro e all'Italia.Non è possibile uscire dal blocco occidentale né provare a contrattare una reale autonomia.Bisogna quindi tacere e accettare di essere un Paese a sovranità limitata.
Gli esponenti dell'ex PCI interpreteranno diligentemente questo ruolo subalterno.

Nessun commento:

Posta un commento