Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 30 aprile 2021

Biden lancia il suo New Deal: “Pagheranno le imprese e i ricchi”

 


da LA REPUBBLICA del 30 aprile 2021.Federico Rampini

«Non saranno gli autocrati a conquistare il futuro, sarà l’America ». Joe Biden celebra i primi 100 giorni di governo lanciando un nuovo ambizioso programma di riforme, il terzo capitolo del suo New New Deal in tre mesi: American Families Plan. «Più istruzione gratuita per tutti, università inclusa. Più assistenza alle famiglie con figli, e asili nido». Si aggiunge al piano per la modernizzazione delle infrastrutture e le energie rinnovabili. Un terzo di queste manovre è già realizzato (1.900 miliardi), se le altre due passeranno al Congresso il volume di spesa pubblica aggiuntiva raggiungerà 6.000 miliardi di dollari, 20% del Pil (oltre 7 volte il Recovery Fund europeo), uno sforzo finanziario senzaprecedenti dalla II guerra mondiale. «Ma pagheranno solo le imprese e i ricchi», garantisce il presidente.

La campagna vaccinazioni aiuta la formidabile ripresa economica in atto: +6,4% del Pil. Con 220 milioni di vaccinazioni nei primi 100 giorni, più di metà della popolazione ha ricevuto almeno una dose e ora sono disponibili per tutti. “È un trionfo logistico straordinario. E quando la nostra disponibilità di vaccini sarà cresciuta fino a esaurire i nostri bisogni, diventeremo l’arsenale di vaccini per il resto del mondo”.

L’altro successo al suo attivo, l’American Rescue Plan da 1.900 miliardi, «ha fornito 1.400 dollari all’85% degli americani», accelerando una crescita che a fine anno dovrebbe superare quella della Cina. Ma «la competizione con la Cina per vincere nel XXI secolo impone di non fermarsi qui». Bisogna ricostruire “meglio”, riducendo a zero le emissioni carboniche. La seconda manovra, Build Back Better o American Jobs Plan, punta a investimenti massicci nelle infrastrutture. «Affrontare la crisi climatica vuol dire creare nuovi posti di lavoro. Non c’è motivo per cui le pale eoliche non possano essere fabbricate a Pittsburgh invece che in Cina». C’è anche un intento protezionista, la clausola Buy American per vincolare le commesse pubbliche. Biden accenna a un compromesso con i repubblicani, perché questo piano da 2.000 miliardi non avrà i loro voti.

«Cominciamo ad approvare quello su cui siamo tutti d’accordo»: allude a un progetto dell’opposizione per investimenti in infrastrutture che vale circa un terzo del suo. La terza manovra è l’American Families Plan, 4 riforme che evocano un Welfare di tipo europeo: allungare l’istruzione gratuita di due anni e laurea breve gratis nei Community College; asili nido “di qualità” a basso costo; 12 settimane di assenza malattia o maternità pagata; credito fiscale per figli a carico, 3.600 dollari per ogni figlio sotto i sei anni e 3.000 sopra i sei anni. Il problema è la ripresa: i repubblicani contestano che sia necessaria questa maxi-spesa pubblica aggiuntiva.

Nessun commento:

Posta un commento