Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 26 agosto 2019

Anche per l'economista Giovanni Dosi serve un'alleanza Pd-5 Stelle









ANGLOTEDESCO:non sono sorpreso da questa intervista,l'economista Giovanni Dosi insegna in una università toscana e non puoi pensare il contrario.Da quelle parti (e anche in Emilia sopratutto a Bologna),la prima cosa che ti insegnano appena esci dalla pancia della madre è essere di sinistra, non importa se è criminale.
Vedono fascismo ovunque e dunque il  Pd diventa un alleato serio.Chi se ne importa se è la sinistra delle banche Etruria e il Monte Paschi di Siena dove migliaia di persone aspettano giustizia e il Partito Democratico toscano fa finta di nulla.Ma sai  le banche non sono fasciste...

L'economista Giovanni Dosi era stato uno dei primi,tra gli intellettuali più vicini ai Cinque stelle,a mettere in guardia i capi del Movimento sui pericoli del patto di governo con Matteo Salvini.Lo aveva fatto in un'intervista con l'Espresso nel giugno dell'anno scorso,pochi giorni dopo la firma del contratto che diede il via all'esecutivo gialloverde.
Ora che quell'alleanza "innaturale e sbagliata",dice Dosi,è andata in frantumi,il professore di politica economica della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa,uno degli accademici italiani più accreditati a livello internazionale,rivolge un appello ai grillini e al Pd perchè uniscano le forze per arginare Salvini e insieme scrivano una manovra economica all'insegna di una maggiore giustizia sociale.E questo "senza scassare del tutto i conti pubblici e andare allo scontro con l'Unione europea".


da L'ESPRESSO del 18 agosto intervista a Giovanni Dosi di Vittorio Malagutti


Nessun commento:

Posta un commento