Anglotedesco

Anglotedesco

sabato 28 novembre 2020

A Londra scontri per le misure anti-covid

 


Scontri a Londra tra manifestanti e polizia durante le proteste contro le misure anti-Covid. Gli agenti hanno fermato oltre 60 persone, ma il loro numero è destinato ad aumentare. Le violenze sono avvenute lungo Oxford Street, dove i manifestanti hanno marciato nonostante le forze dell'ordine avessero intimato loro di disperdersi e «rientrare a casa pena l'arresto». Oltre 57 mila persone sono morte a causa del coronavirus nel Regno Unito; per cercare di rallentare la diffusione del contagio, il governo ha decretato in Inghilterra un secondo lockdown che si avvia al termine la prossima settimana. Lanciato inoltre l'Sos ospedali nel Regno Unito, che potrebbero essere «sopraffatti» se non si prendono provvedimenti più stringenti contro la diffusione del Covid: a dirlo è stato ieri il ministro Michael Gove. Nel frattempo, il premier Boris Johnson ha nominato Nadhim Zahawi sottosegretario alla Salute per l'impiego del vaccino anti coronavirus. Zahawi ricopre già l'incarico di sottosegretario all'Industria.

Nessun commento:

Posta un commento