Anglotedesco

Anglotedesco

sabato 28 novembre 2020

De Luca insulta i medici ospedalieri.Loro s'infuriiano:serve un cambio



 Dieci sindacati dei medici uniti, rianimatori e anestesisti dell'Ospedale del Mare, e altre associazioni. In pratica tutti i medici ospedalieri campani contro il governatore De Luca. «C'è qualche buontempone che quando arriva la richiesta di terapia intensiva alle 20 dice che non ci sono posti liberi perché magari poi deve fare la nottata». E ancora: «C'è una piccola percentuale di farabutti che cerca di non fare il suo dovere»: queste le frasi prese di mira. Durissima la lettera di Anaao Assomed, Aaroi Emac, Cimo, Cgil Funzione Pubblica, Cisl Medici, Uil Fpl Medici, Fvm, Fassid, Fesmed, Anpo Ascoti Fuals Medici: «Restiamo attoniti dalle dichiarazioni di chi dovrebbe tutelarci. Non bastano le scuse, chiediamo un cambio di passo». I medici, dicono, «reggono da anni un sistema sanitario regionale alla canna del gas, a causa di veri farabutti che hanno violentato, distrutto, usato la sanità come un bancomat».

Nessun commento:

Posta un commento