Anglotedesco

Anglotedesco

lunedì 16 novembre 2020

La Cina guida il più grande patto commerciale



Si chiama Comprehensive Economic Partnership, o Rcep, e passerà alla storia come l'accordo commerciale più grande al mondo. 15 Paesi dell'area Asia Pacifico, inclusi Cina, Giappone, Corea del Sud Australia e Nuova Zelanda, si sono accordati sul libero scambio in un'area che rappresenta circa un terzo della popolazione e del Pil globale e non include né gli Stati Uniti né alcuno dei Paesi europei. È anche la prima volta che le potenze storicamente rivali dell'Asia orientale concludono un accordo di libero scambio che potrebbe aumentare di 186 miliardi la ricchezza globale e contribuire con 0,2 punti percentuale al Pil di ognuno dei Paesi firmatari. Tra i punti del trattato commerciale, che coinvolgerà 2,2 miliardi di consumatori per un Pil totale di oltre 26mila miliardi di dollari, c'è l'eliminazione dei dazi doganali per il 92 per cento dei beni commerciati tra i Paesi, regole comuni sulle catene di produzione e distribuzione, sull'e-commerce e sul rispetto della privacy dei consumatori.

Nessun commento:

Posta un commento