Anglotedesco

Anglotedesco

giovedì 26 novembre 2020

Vince la linea Berlusconi.Il centrodestra vota con Pd e 5 Stelle

 


Chapeau a Silvio Berlusconi che ha costretto le altre forze di centrodestra a cambiare linea e adeguarsi». La sintesi è del ministro Dario Franceschini che spiega così la scelta di Lega e Fratelli d'Italia di votare insieme a Forza Italia e alla maggioranza lo scostamento di bilancio. La Camera ha autorizzato la richiesta dell'esecutivo di utilizzare altri 8 miliardi di extra deficit quasi all'unanimità, con 552 voti a favore, nessun contrario e sei astenuti. Esito simile al Senato dove il via libera è arrivato con 278 sì, 4 astenuti e 4 contrari. Soddisfatto il premier Giuseppe Conte che considera questo risultato come una sua vittoria perché, spiega, è «il segno che l'intervento del governo a sostegno di imprese e famiglie, con particolare attenzione agli autonomi e alle partite Iva, gode di ampio apprezzamento». L'approvazione bipartisan del Parlamento, aggiunge il presidente del Consiglio, è «un ottimo segnale». La gratitudine non può che andare al Cavaliere che da una parte si è ripreso il centro della scena politica e dall'altra ha spinto gli alleati a restare compatti. L'intesa sullo scostamento però non è un preludio al governissimo, lo ripetono tutti e lo ribadisce con forza anche Nicola Zingaretti, tra gli artefici di questa operazione: «Non bisogna confondere la convergenza in un momento di bisogno con il retropensiero che si voglia fare altro». Gli 8 miliardi autorizzati dal Parlamento con il quarto scostamento di bilancio da inizio pandemia saranno usati per rinviare le scadenze fiscali di dicembre a «tutti i settori economici che hanno subito perdite», garantisce il titolare del Tesoro, Roberto Gualtieri. Le risorse finanzieranno il decreto Ristori quater atteso domenica in Consiglio dei ministri e destinato in Gazzetta la sera stessa. 

Nessun commento:

Posta un commento