Anglotedesco

Anglotedesco

mercoledì 30 dicembre 2020

Via libera alla legge di Bilancio.Una scommessa da 40 miliardi

 



A poco più di ventiquattr'ore dalla scadenza, il Senato ha approvato la Manovra da 40 miliardi in via definitiva, confermando la fiducia al governo: 156 voti a favore e 124 contrari. Un tour de force che ha fatto infuriare le opposizioni. «Stiamo varando il provvedimento più importante dell'anno - ha detto la presidente del Senato, Elisabetta Casellati: - in un solo giorno».In realtà, la chiusura definitiva è arrivata qualche ora più tardi, con il varo di un decreto che all'ultimo minuto ha risolto un pasticcio di numeri sul taglio del cuneo. Fra le misure della legge di Bilacio, l'assegno unico universale per le famiglie con figli, l'anno bianco per gli autonomi, con l'esonero dai contributi per il 2020, e i fondi per assumere medici e infermieri in funzione della vaccinazione a tappeto anti Covid. Come ha sottolineato il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri: «In manovra, inoltre, sono state stanziate risorse per l'assunzione di 3mila medici e 12 mila infermieri e assistenti sanitari anche stranieri, come da me più volte auspicato».C'è poi il capitolo bonus, con l'estensione al 2022 di quelli al 110% e la proroga degli incentivi auto. Ma anche quelli per mobili, occhiali e rubinetti.Critiche dai sindacati. «Il Paese si affaccia al 2021 senza visione strategica, con una legge di Bilancio debole e sfocata su lavoro e investimenti, politiche sociali e coesione, sanità, scuola e pubblica amministrazione - nota la Cisl - incapace di assicurare sufficiente protezione alle persone esposte agli effetti della crisi».

Nessun commento:

Posta un commento