Anglotedesco

Anglotedesco

venerdì 7 maggio 2021

Albertini non si candida a sindaco di Milano.E' polemica tra Lega e Fratelli d'Italia

 


L'ex sindaco di Milano Gabriele Albertini si sfila dalla corsa per la poltrona di sindaco di Milano, come candidato del centrodestra. Dopo un lungo corteggiamento da parte soprattutto del leader della Lega Matteo Salvini, Albertini dopo settimane scioglie la riserva e in una lettera sul quotidiano Libero, rinuncia alla candidatura per motivi familiari. E subito scatta lo scambio di accuse nel centrodestra. Matteo Salvini punta il dito contro Fratelli d'Italia: «Sono mesi che cerco di costruire e unire il centrodestra in vista delle amministrative. A Roma e Milano avevamo i candidati giusti: Bertolaso e Albertini, ma altri hanno detto no per settimane e mesi e loro hanno perso la pazienza ora spero che chi non era d'accordo abbia proposte alternative. «Fratelli d'Italia e Giorgia Meloni non hanno espresso alcun no verso nessuno dei possibili candidati né espresso alcuna preferenza che inevitabilmente, se affidata ai media, producono incomprensioni o polemiche» risponde per FdI il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa. 

Nessun commento:

Posta un commento