Anglotedesco

Anglotedesco

domenica 16 maggio 2021

Ieri 136 decessi: numero più basso dal 22 ottobre

 



Ancora in netto calo la curva epidemica in Italia: i contagi registrati ieri sono stati 6.659, contro i 7.567 di venerdì ma soprattutto gli oltre 10mila di sabato scorso. I tamponi sono stati 294.686, 3.500 meno del giorno precedente, ma il tasso di positività vira comunque al ribasso al 2,2 per cento (venerdì era al 2,5) .È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.Si chiude così una settimana sempre sotto i diecimila casi al giorno: non succedeva dallo scorso autunno.I decessi sono stati 136 (ancora in calo rispetto ai 182 di venerdì): si tratta del dato più basso dal 22 ottobre scorso. Le vittime totali sono ora 124.063.Prosegue anche la discesa dei ricoveri: le terapie intensive sono 55 in meno (venerdì erano state 33 in meno) con 63 ingressi giornalieri - il numero più basso da quando viene fornito questo dato, lo scorso dicembre - e scendono a 1.805, mentre i ricoveri ordinari calano di 557 unità (venerdì erano calate di 558) , 12.493 in tutto.La regione con più casi positivi rilevati ieri è la Lombardia (+1.154) , unica sopra quota mille, seguita dalla Campania (+946) , il Lazio (+621) , la Puglia (+567), la Sicilia (+557) e l'Emilia Romagna (+530) .Il totale dei contagi sale a 4.153.374. I guariti sono 13.292 (venerdì 13.782) , per un totale di 3.696.481. Ancora in diminuzione il numero delle persone attualmente positive, 6.776 in meno (venerdì -6.402) : i malati ancora attivi sono ora 332.830. Di questi, sono in isolamento domiciliare 318.532 pazienti. 

Nessun commento:

Posta un commento